Blitz antidroga dei carabinieri da Tor Bella Monaca al lungotevere. I militari del Comando provinciale di Roma nel fine settimana sono stati impegnati in arresti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in diverse zone della città, durante il servizio sul territorio. All'alba di oggi, domenica 22 novembre, hanno dato esecuzione a misure di custodia cautelare in carcere nel quartiere di Tor Bella Monaca, su disposizione del giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Roma, su richiesta dellla Direzione Distrettuale Antimafia. A finire in manette dieci persone, tra cui quattro donne, che sono state arrestate con l'accusa di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, nello specifico, di cocaina, che immettevano nel mercato della droga, destinata alla vendita al cliente.

Quattro arresti per droga nel weekend

I carabinieri nel fine settimana, tra sabato e domenica, hanno arrestato quattro persone ritenute responsabili del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, tre sono nelle camere di sicurezza della caserma in attesa di essere processate con il rito direttissimo, mentre uno si trova ristretto ai domiciliari. I militari del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno sorpreso un uomo e una donna, un trentenne del Gambia senza fissa dimora e una sessantaduenne del Messico, entrambi già noti alle forze dell’ordine, mentre contrattavano uno scambio di droga in strada in via Asmara nel quartiere Trieste. La donna stava comprando venti dosi di marijuana, per poi rivenderlo a sua volta ad un suo conoscente. I carabinieri li hanno colti in flagrante, sequestrato la droga e 100 euro in contanti, provento dell'attività illegale. Sul lungotevere all'altezza di Ponte Sisto, invece, i carabinieri della Stazione Roma Trastevere hanno fermato un  trentanovenne del Senegal, senza fissa dimora e con precedenti, mentre vendeva alcune dosi di marijuana ad un giovane, identificato e segnalato come assuntore all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma. I militari del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro, infine, hanno arrestato un ragazzo di diciannove anni romano mentre vendeva alcune dosi di hashish ad un coetaneo in via Latina, nel quartiere Appio.