23 Giugno 2021
19:24

Arresti a San Basilio, sgominata piazza di spaccio Bar della Coltellata

Sette persone sono state arrestate per spaccio di sostanze stupefacenti, in concorso fra loro. Facevano parte di un’organizzazione criminale in zona San Basilio a Roma. Le manette sono scattate a seguito di una serie di controlli da parte degli agenti, per contrastare la vendita di droghe nelle periferie.
A cura di Paola Palazzo

Blitz antidroga nella piazza di spaccio di San Basilio, quartiere a nord est di Roma. La Polizia di Stato ha arrestato sette persone, tra i 59 e i 17 anni, colte in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti, in concorso tra loro. Le manette sono scattate a seguito di una serie di controlli a tappeto da parte degli agenti, al fine di contrastare la vendita di droghe nella Capitale, in particolare nelle periferie. Gli investigatori del IV Distretto San Basilio, diretto da Eugenio Ferraro, insieme alla Sezione Cinofili “Antidroga” dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, guidato da Massimo Improta, hanno sgominato il mercato della droga attivo nella zona di San Basilio, gestito da un'organizzazione criminale, al cui interno ogni membro aveva ruoli ben specifici. Adesso, i sette arrestati sono reclusi nelle camere di sicurezza della Questura di Roma, in attesa dell'udienza di convalida, come disposto dall'Autorità giudiziaria.

Sgominata piazza di spaccio ‘Bar della Coltellata'

Era conosciuta come il ‘Bar della Coltellata', la piazza di spaccio appena sgominata dalla Polizia di Stato nel quartiere San Basilio di Roma. Vedette, pusher, distributori, custodi della droga e corrieri, ognuno eseguiva il compito assegnatoli dall'organizzazione, favorendo lo sviluppo del florido mercato di stupefacenti nella zona. La lunghe attività di indagini hanno condotto gli agenti nei pressi di un locale situato all'interno di un cortile di via Corinaldo, dove vi era un via vai di persone dedite alla vendita e all'acquisto di droghe. A questo punto sono scattate le ispezioni, con l'ausilio del cane antidroga. Così in una soffitta del locale è stata trovata una cassaforte in metallo, murata, al cui interno erano conservati all'interno di bustine un totale di 327 grammi di droga. Poi l'ispezione si è estesa nel seminterrato, protetto da grate blindate, dove gli agenti hanno sorpreso due minori che tentavano di sbarazzarsi della droga. Inoltre, sono state trovate mazzette pari a 1220 euro.

Arrestati a Tor Bella Monaca e San Basilio: la droga arrivava alle piazze delle periferie romane
Arrestati a Tor Bella Monaca e San Basilio: la droga arrivava alle piazze delle periferie romane
In viaggio verso Roma l'albero di Natale di piazza San Pietro: arriva dal Trentino
In viaggio verso Roma l'albero di Natale di piazza San Pietro: arriva dal Trentino
Vendevano coca con Instagram e Facebook, arrestati pusher 2.0: giro d'affari di 450mila euro al mese
Vendevano coca con Instagram e Facebook, arrestati pusher 2.0: giro d'affari di 450mila euro al mese
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni