261 CONDIVISIONI
Covid 19
14 Maggio 2021
17:29

Vaccini al rilento, lontane 500mila dosi al giorno: Campania, Puglia e Sicilia le Regioni migliori

Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia sono le Regioni che nell’ultima settimana hanno raggiunto gli obiettivi medi giornalieri per arrivare, a livello nazionale, al traguardo delle 500mila somministrazioni di vaccini anti-Covid al giorno. Solo Regioni del Sud, quindi, mentre tutte le altre sono al di sotto del target fissato nelle scorse settimane: vediamo i dati Regione per Regione.
A cura di Stefano Rizzuti
261 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Non bastano le 535mila dosi al giorno raggiunte venerdì 7 maggio: l’Italia resta ancora lontana dall’obiettivo di somministrare almeno 500mila vaccini anti-Covid al giorno anche questa settimana (così come la precedente). Il commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus, Francesco Paolo Figliuolo, e il governo guidato da Mario Draghi avevano fissato come obiettivo, per metà aprile, quello delle 500mila vaccinazioni al giorno: non un picco, ma una media giornaliera. Che rimane lontana anche ora, circa un mese dopo. In realtà, complice anche un numero limitato di consegne nelle ultime settimane, il commissario non ha più fissato degli obiettivo giornalieri e settimanali come fatto in passato, motivo per cui l’ultimo riferimento è quello del 29 aprile, quando l’Italia doveva raggiungere le 500mila somministrazioni al giorno. Da allora, però, la campagna vaccinale italiana non è decollata e la media settimanale è rimasta ben al di sotto di questo obiettivo, seppur in lieve crescita. Finora in Italia sono state somministrate 25.849.925 dosi, a fronte di 29,58 milioni di vaccini consegnati: si tratta dell’87,7%, dato leggermente più rispetto rispetto a quanto atteso considerando che le scorte dovrebbero essere intorno al 10%. Ma attorno al 90% di dosi somministrate troviamo poche Regioni: Veneto, Liguria, Lombardia, Molise, Marche e Puglia. Ricordiamo che, al momento, in Italia ci sono in frigo 3,65 milioni di dosi e che altri 3 milioni di vaccini dovrebbero arrivare la prossima settimana. Motivo per cui l’Italia potrebbe somministrare più dosi, come sta avvenendo in effetti – rispetto agli obiettivi fissati per raggiungere le 500mila dosi – in alcune Regioni, tutte del Sud: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

L’Italia ancora lontana dalle 500mila dosi al giorno

Sulla base dei calcoli effettuati da Fanpage.it ricorrendo ai dati disaggregati messi a disposizione dal governo, nella settimana dal 7 al 13 maggio in Italia sono state somministrate 3.265.515 dosi, mentre la scorsa settimana erano state 3,13 milioni: il dato è, quindi, leggermente in crescita e non è definitivo, considerando che non si tratta di numeri consolidati ma che potrebbero ancora subire qualche variazioni tra oggi e domani. Ad ora la media, in salita, è di 466mila vaccini al giorno, contro le 449mila della scorsa settimana. Sempre al di sotto dell’obiettivo di 500mila di media giornaliera. In generale le Regioni del Nord che hanno vaccinato di più all’inizio ora vanno a rilento, mentre recuperano terreno quelle del Sud: tra i territori che raggiungono il target quotidiano ce ne sono solamente alcuni del Mezzogiorno.

Quali Regioni raggiungono gli obiettivi vaccinali

Sulla base dei target regionali forniti dal commissario straordinario per il 29 aprile, giornata in cui l’obiettivo era raggiungere le 500mila dosi totali nazionali, è possibile vedere quali Regioni riescono a raggiungere il traguardo e quali no. Target raggiunto solamente da Regioni del Sud: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Nella tabella sottostante sono riportate in verde e raggiungono tutte abbondantemente il target. Il blu nella tabella rappresenta le Regioni che non hanno raggiunto il target di un soffio, ma che potrebbero farlo con il consolidamento dei dati: è il caso solamente del Molise. Sotto l’obiettivo, ma di poco, si attestano invece Abruzzo, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Trento, Sardegna, Umbria, Valle d’Aosta, Veneto. Molto al di sotto del target ci sono Emilia-Romagna, Lombardia, Bolzano, Piemonte e Toscana.

Media vaccinazioni giornaliere nella settimana 7–13 maggio
Media vaccinazioni giornaliere nella settimana 7–13 maggio

Il confronto Regione per Regione rispetto alla settimana precedente

Altro confronto è quello rispetto alla settimana precedente. A migliorare, tra le Regioni che hanno raggiunto il target, ci sono Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia e Molise. Non hanno raggiunto l’obiettivo ma sono comunque in miglioramento Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Bolzano, Piemonte, Sardegna, Toscana, Umbria. Peggiora, pur restando ben al di sopra dell’obiettivo fissato dal commissario straordinario, la Campania. Mentre fanno poco peggio rispetto ai sette giorni precedenti, restando al di sotto dell’obiettivo, Abruzzo, Liguria, Marche, Valle d’Aosta, Veneto. Infine, chi peggiora di tanto e resta ben al di sotto del target è la Lombardia, insieme alla provincia autonoma di Trento.

261 CONDIVISIONI
27536 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni