54 CONDIVISIONI

Sondaggi politici, Meloni e Tajani i leader più amati, ma Conte si avvicina (e anche il M5s torna a salire)

Questa settimana il partito di Giorgia Meloni registra un lieve calo: è sempre primo partito, ma perde lo 0,1% delle preferenze rispetto alla scorsa settimana.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Annalisa Cangemi
54 CONDIVISIONI
Immagine

Giorgia Meloni e Antonio Tajani sono sempre i leader politici più graditi agli italiani: nell'ultima settimana il loro appeal è stabile. Seguono Giuseppe Conte ed Elly Schlein. È quanto emerge da un sondaggio Dire-Tecnè, con interviste effettuate il 9 e 10 novembre 2023, sul gradimento ai leader politici.

La leader più apprezzata è Giorgia Meloni, stabile al 44,1%, seguita, con distacco, da Antonio Tajani, che si conferma al 32,5%. Terzo posto per Giuseppe Conte al 30,8%, che questa settimana risulta in salita con un +0,2%; poi troviamo Elly Schlein al 30,3% (-0,3%), anche se questo calo non tiene conto dalla grande manifestazione di oggi a Roma a Piazza del Popolo, dove è stato il Pd a fare gli onori di casa, visto che il sondaggio è stato realizzato tra giovedì e venerdì. Bisognerà attendere la prossima settimana per capire se la visibilità che l'evento di oggi ha dato alla leader dem, e quale è stata la reazione dell'elettorato. Seguono Matteo Salvini 29,3% (-0,2%), Maurizio Lupi 25% (-0,1%), Emma Bonino 25% (+0,1%), Carlo Calenda 20,5% (+0,1%), Angelo Bonelli 16% (-0,1%), Nicola Fratoianni 15,2% (-0,2%), e infine, in ultima posizione, Matteo Renzi 14,7% (+0,2%).

Immagine

Le intenzioni di voto

Un lieve calo è stato registrato nell'ultima settimana da Fratelli d'Italia, che rimane comunque sempre primo partito. Segno meno anche per Pd, Forza Italia e Lega, mentre il M5s torna a salire. Tutti con un segno positivo i partiti minori. È quanto emerge dal borsino dei partiti di un sondaggio Dire-Tecnè di questa settimana. Il partito di Giorgia Meloni è sempre primo partito col 28,6% (-0,1%) delle preferenze. Segue il Pd (19,4%), in calo dello 0,2%. Il M5s sale al 16.3% (+0,3%); Forza Italia al 10% (-0,1%); Lega all'8,7% (-0,3%) Quindi Azione 3,8% (+0,1%); Verdi-Sinistra 3,3% (+0,1%); Italia Viva 3% (+0,2%). Infine, +Europa al 2,4% (+0,1%).

Gli italiani continuano ad essere divisi sulla fiducia nel presidente del Consiglio Giorgia Meloni: il 48% non ne ha, il 46,8% sì. Nell'ultima settimana la percentuale di coloro che hanno fiducia nella premier è calata dello 0,3% mentre è salita di 0,2% quella di chi non ha fiducia. Il 5,2% non sa (+0,1% negli ultimi sette giorni).

Aumentano, anche se di poco, gli italiani che non hanno fiducia nel governo Meloni, ormai stabilmente sopra il 50%. Nell'ultima settimana la fetta degli scontenti è cresciuta dello 0,1%. Il 51,1% non ha fiducia nell'esecutivo guidato da Giorgia Meloni, a fronte del 41,8% (-0,2% negli ultimi sette giorni) che lo promuove. Molto ampia (7,1%) la percentuale di chi ‘non sa' (+0,1).

54 CONDIVISIONI
Sondaggi politici, Fratelli d'Italia al 29,6% mentre Lega e Forza Italia restano sotto il 10%
Sondaggi politici, Fratelli d'Italia al 29,6% mentre Lega e Forza Italia restano sotto il 10%
Sondaggi politici, si allarga la forbice tra Lega e FI: partito di Salvini al 9,3%, azzurri al 6,7%
Sondaggi politici, si allarga la forbice tra Lega e FI: partito di Salvini al 9,3%, azzurri al 6,7%
Sondaggi politici, continua il calo per Fratelli d'Italia, perde consenso anche la leader Meloni
Sondaggi politici, continua il calo per Fratelli d'Italia, perde consenso anche la leader Meloni
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni