1.047 CONDIVISIONI
Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60375 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: 10 minuti fa
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61396 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: 2 minuti fa
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
3 Settembre 2022
14:41

Sondaggi politici, chi vincerà le elezioni: il centrodestra domina, centrosinistra verso la disfatta

L’ultimo sondaggio politico di Demopolis conferma che il centrodestra è pronto a trionfare alle elezioni del 25 settembre. Il centrosinistra sono raggiunge neanche il 30%.
A cura di Tommaso Coluzzi
1.047 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia

Il centrodestra sembra destinato a vincere le elezioni con uno scarto enorme rispetto al centrosinistra, e di settimana in settimana il distacco si consolida sempre di più. Pesa moltissimo la divisione all'interno del centrosinistra, il famoso campo largo che Letta avrebbe voluto costruire avrebbe potuto battere il centrodestra. Lo conferma anche l'ultimo sondaggio politico di Demopolis, il Barometro Politico, che individua ancora una volta la coalizione guidata da Meloni come quella vincente, con un distacco abissale rispetto a quella riunita intorno ai dem di Letta. Ma vediamo le percentuali nel dettaglio.

Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni è il primo partito nelle intenzioni di voto, con il 24,5% delle preferenze dei cittadini secondo il sondaggio di Demopolis. A seguire ci sono proprio i dem: il Partito Democratico di Enrico Letta è al 22,4%, a ormai più di due punti di distacco dalla vetta. Sempre terza la Lega di Matteo Salvini, che però è al 13,6%, lontanissima dai primi due partiti e sempre più vicina – invece – al Movimento 5 Stelle di Giuseppe Conte che dalle retrovie prova a raggiungere il Carroccio: i pentastellati sono in crescita, ma al momento si fermano al 12,3%.

Forza Italia di Silvio Berlusconi, intanto, è al 7,2%, tallonata dal Terzo polo di Azione e Italia Viva che è dato al 7,0%. Chiudono l'alleanza tra Verdi e Sinistra al 3,5% e Italexit di Paragone al 3,0%. Tutti gli altri partiti, invece, sono sotto la soglia di sbarramento.

Alcuni di questi, però, rientrano nelle coalizioni. Il confronto tra queste è davvero impietoso: il centrodestra con Fratelli d'Italia, Lega, Forza Italia e Noi Moderati è al 46,8%, mentre il centrosinistra con il Pd, Verdi e Sinistra, +Europa e Impegno Civico al 29,2%. Pesa ancora una volta la somma tra il centrosinistra, il Movimento e il Terzo polo: insieme avrebbero raccolto il 48,5%, battendo la destra.

1.047 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni