310 CONDIVISIONI
7 Gennaio 2022
16:23

Quando scatta l’obbligo vaccinale per over 50 nel nuovo decreto Covid: durata e sanzioni

Il vaccino contro il Covid è obbligatorio per tutti gli over 50. Ecco quando scatta, quanto dura e il perché della decisione.
A cura di Tommaso Coluzzi
310 CONDIVISIONI

Il governo ha deciso di introdurre l'obbligo vaccinale per tutti gli over 50, sia che lavorino sia che non siano occupati. Il nuovo decreto varato in Consiglio dei ministri il 5 gennaio prevede proprio il vaccino obbligatorio per chiunque abbia compiuto cinquant'anni. La scelta deriva dalla nuova ondata di contagi da Covid, la peggiore fino ad ora dal punto di vista dei nuovi casi con record quotidiani in Italia e non solo. La variante Omicron è responsabile dell'aumento esponenziale delle persone che si stanno contagiando, e per cercare di fermare questa ondata il governo ha deciso – oltre alle misure che impongono il green pass o il super green pass per entrare quasi ovunque – di inserire proprio l'obbligo vaccinale di cui tanto si è discusso in questi mesi. E che, fino a ora, il governo aveva sempre evitato di imporre direttamente, passando piuttosto per il super green pass.

Quando scatta l'obbligo vaccinale per over 50 e quanto dura

L'obbligo vaccinale, di fatto, entra in vigore il giorno dopo la pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale (prevista per oggi 7 gennaio). Quindi da domani 8 gennaio sarà effettivo. Poi, però, i controlli scatteranno più avanti, quindi c'è comunque tempo fino al primo febbraio per andare a vaccinarsi contro il Covid. L'obbligo vaccinale, inoltre, resta in vigore fino al 15 giugno del 2022. Poi bisognerà capire cosa succederà da qui ai prossimi mesi, perché la misura potrebbe essere allargata a tutta la popolazione o comunque prorogata nel tempo.

Cosa rischia chi non si vaccina, le multe e i controlli

Dal primo febbraio scattano multe e controlli per chi non si è ancora vaccinato contro il Covid e ha più di 50 anni. La sanzione prevista è di 100 euro una tantum, con i controlli che verranno fatti incrociando direttamente i dati della popolazione residente con le anagrafi vaccinali. In caso di violazione della nuova regola, la multa sarà comminata direttamente dall'Agenzia delle Entrate al soggetto che non si è vaccinato anche se obbligato.

Quando scatta l'obbligo di super green pass al lavoro per over 50

L'obbligo di super green pass sul posto di lavoro, invece, scatta qualche giorno dopo, per lasciare il tempo anche ai più indecisi di adeguarsi. Dal 15 febbraio, però, i lavoratori con più di 50 anni di età dovranno avere la certificazione verde rafforzata, pena assenza ingiustificata con sospensione dello stipendio. Salatissime le multe per chi vìola la regola, lavorando senza super green pass: tra i 600 e i 1.500 euro. Mentre per il datore di lavoro si va dai 400 ai 1.000 euro.

310 CONDIVISIONI
Medici contro obbligo vaccinale e immunizzazione bambini: il convegno alla Camera di Alternativa
Medici contro obbligo vaccinale e immunizzazione bambini: il convegno alla Camera di Alternativa
Lo Stato paga la manutenzione dei beni congelati agli oligarchi (che dovranno poi saldare il conto)
Lo Stato paga la manutenzione dei beni congelati agli oligarchi (che dovranno poi saldare il conto)
Addio alle mascherine in volo e in aeroporto, ma non in Italia: quando finirà l'obbligo
Addio alle mascherine in volo e in aeroporto, ma non in Italia: quando finirà l'obbligo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni