19 Novembre 2021
19:53

Quali forze politiche vogliono il lockdown solo per non vaccinati

La politica è divisa sul possibile lockdown solo per i non vaccinati, mentre il governo insiste sulla linea del rigore. La proposta delle Regioni, però, fa discutere.
A cura di Tommaso Coluzzi

Lockdown solo per non vaccinati, sul modello Austria. È poco più che un'idea, una proposta dei presidenti di Regione, peraltro neanche tutti d'accordo. La politica, intanto, si divide su un'ipotesi simile. E non solo tra governo e opposizione. Con la rapida risalita dei contagi è impossibile che l'esecutivo guidato da Mario Draghi non prenda provvedimenti nelle prossime settimane, anche per arrivare al periodo delle feste di Natale in relativa sicurezza. Insomma, se da un lato, finora, il governo ha più o meno smentito che ci saranno misure restrittive differenziate per vaccinati e non, dall'altro cresce il gruppo di chi teme che si possa tornare a chiudere le attività produttive.

Dal governo i ministri Brunetta di Forza Italia e Franceschini del Partito Democratico hanno detto chiaramente che, se necessario, si potrebbe arrivare a misure restrittive solo per i non vaccinati. La ministra Gelmini, invece, resta più prudente, anche se oggi ha ascoltato la proposta delle Regioni di fare sostanzialmente due diversi green pass: uno che si possa ottenere anche con il tampone e sia valido per andare a lavorare, un altro che si riceve solo con la vaccinazione contro il Covid o con la guarigione per accedere a bar, cinema, ristoranti, stadi ed entrare nelle altre attività, a prescindere dal colore della Regione.

Ma le forze politiche cosa ne pensano? Matteo Salvini non solo si è schierato duramente contro un eventuale differenziazione delle restrizioni che causerebbero "discriminazione", ma ha anche sostenuto – intervistato a Porta a Porta – che "il tampone è il mezzo più sicuro, perciò è più sicuro un non vaccinato che ha il tampone negativo che un iper vaccinato senza tampone". Con lui anche Giorgia Meloni dall'opposizione, che si è detta "contraria al lockdown per i non vaccinati perché non risolverà il problema". Enrico Letta ha insistito sulla linea del rigore, dicendosi sostanzialmente d'accordo con le Regioni. Anche il presidente del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, si è detto contrario a nuove strette: "Ma se è proprio necessario…". Il governo ne discuterà seriamente la settimana prossima, quando arriveranno quasi sicuramente novità importanti sul fronte della lotta contro il Covid.

Scuola, con 2 positivi in classe in quarantena solo i non vaccinati: la richiesta delle Regioni
Scuola, con 2 positivi in classe in quarantena solo i non vaccinati: la richiesta delle Regioni
Sondaggi politici, tutti i principali partiti in calo tranne FdI: ma Meloni ancora dietro Letta
Sondaggi politici, tutti i principali partiti in calo tranne FdI: ma Meloni ancora dietro Letta
Un milione di persone in lockdown per 3 asintomatici: la strategia Zero Covid in Cina
Un milione di persone in lockdown per 3 asintomatici: la strategia Zero Covid in Cina
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni