423 CONDIVISIONI
25 Ottobre 2021
19:51

Pensioni, Salvini incontra Draghi a Chigi e cerca la mediazione: “No ritorno a legge Fornero”

Matteo Salvini “ha illustrato le sue proposte per rilanciare il Paese e difendere lavoro e pensioni” a Mario Draghi in quello che è stato un “incontro lungo e positivo”: è quanto riferiscono fonti leghiste al termine del colloquio tra leader del Carroccio e presidente del Consiglio a Palazzo Chigi. Sul tavolo la spinosa questione delle pensioni, con Quota 100 in scadenza a fine 2021 e pochi giorni ancora prima dell’approvazione della legge di Bilancio in Cdm.
A cura di Annalisa Girardi
423 CONDIVISIONI

Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha incontrato il presidente del Consiglio, Mario Draghi, a Palazzo Chigi. Al centro del colloquio la riforma delle pensioni alla scadenza di Quota 100, la misura cavallo di battaglia del Carroccio introdotta durante il governo gialloverde. Secondo quanto affermano fonti leghiste, Salvini "ha illustrato le sue proposte per rilanciare il Paese e difendere lavoro e pensioni" in quello che è stato un "incontro lungo e positivo". Insomma, la Lega cerca la mediazione sulla riforma delle pensioni in vista dell'approvazione della legge di Bilancio che arriverà in Consiglio dei ministri giovedì prossimo. Al termine dell'incontro con il presidente del Consiglio, Salvini avrebbe commentato di essere al lavoro "per evitare il ritorno alla legge Fornero". In questo senso la Lega avrebbe proposto che venga istituito intanto un fondo per le aziende con meno di 15 dipendenti per aiutare i lavoratori a ritirarsi dal lavoro dopo la fine di Quota 100.

Sulla questione, però, Draghi nei giorni scorsi è stato chiarissimo. Quota 100 non verrà rinnovata dopo la fine del 2021: "Ho sempre detto che non condividevo Quota 100, ha una durata triennale e non verrà rinnovata. Quello che occorre fare è assicurare una gradualità nel passaggio a quello che era la normalità", aveva detto durante la conferenza stampa al termine del Consiglio europeo. Per superare Quota 100 il ministro dell'Economia, Daniele Franco, ha proposto Quota 102 e 104, un regime transitorio che apre la strada al ritorno della legge Fornero. Proprio secondo l'ex ministra la proposta di Franco rappresenterebbe "un compromesso per evitare un innalzamento troppo brusco dell'età pensionabile per alcuni lavoratori ma, nello stesso tempo, anche un messaggio molto chiaro verso il ritorno al percorso indicato dalla riforma del 2011".

Elsa Fornero nei giorni scorsi aveva inoltre aggiunto, criticando il provvedimento della Lega: "Quota 100 è stato un passo indietro, molto costoso, che ha dato benefici a pochi e che non ha affatto mantenuto la promessa di aumentare l'occupazione giovanile in sostituzione di quella più anziana. Il presidente Conte disse, all'epoca, che ci sarebbero state tre assunzioni per ogni uscita. È successo il contrario: un ingresso per ogni tre uscite".

423 CONDIVISIONI
Quirinale, Berlusconi vuole Draghi a Palazzo Chigi fino al 2023. Salvini: "Mi auguro resti a lungo"
Quirinale, Berlusconi vuole Draghi a Palazzo Chigi fino al 2023. Salvini: "Mi auguro resti a lungo"
Bolkestein, Meloni scrive a Draghi: "Il governo faccia una legge per tutelare balneari e imprese"
Bolkestein, Meloni scrive a Draghi: "Il governo faccia una legge per tutelare balneari e imprese"
Manovra, il governo incontra i sindacati: è tregua su pensioni, su fisco vertice settimana prossima
Manovra, il governo incontra i sindacati: è tregua su pensioni, su fisco vertice settimana prossima
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni