182 CONDIVISIONI
Manovra economica 2022
30 Novembre 2022
16:41

Manovra, aumentare pensioni più basse e detassazione per i neoassunti: le richieste di Berlusconi

Gli interventi che Forza Italia chiede per modificare la manovra riguardano le pensioni più basse e la detassazione per chi assume under 34. Berlusconi: “Chiederemo alla maggioranza un impegno ulteriore”.
A cura di Annalisa Cangemi
182 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Manovra economica 2022

Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi è intervenuto in videoconferenza all'assemblea del gruppo di Forza Italia alla Camera, per discutere ancora della manovra economica e delle modifiche che gli azzurri vorrebbero apportare al testo. Due gli obiettivi di Forza Italia, ricordati dall'ex premier, che erano stati già anticipati ieri alla riunione dei capigruppo di maggioranza con la presidente del Consiglio Giorgia Meloni: aumentare le pensioni più basse e insistere maggiormente sulla detassazione per i neoassunti.

"Forza Italia darà un contributo concreto e qualificato alla scrittura di un testo che affronti l'emergenza più grave, quella del caro energia, ma che deve cominciare a disegnare l'Italia del futuro. Chiederemo alla maggioranza un impegno ulteriore sulla detassazione dei nuovi assunti, anche per offrire un lavoro a giovani che oggi vivono col reddito di cittadinanza, e per aumentare le pensioni più basse, gravemente erose dall'inflazione". A quanto si apprende si è discusso anche del tema dell'immigrazione e della necessità di un trattato europeo per la ricollocazione dei migranti.

La posizione di Forza Italia era stata anticipata ieri anche dai capigruppo alla Camera e al Senato, Alessandro Cattaneo e Licia Ronzulli. "Con questa manovra prendiamo la direzione giusta. Ma guai a pensare che non si possa dare, da subito, qualche segnale più forte. Meno tasse e burocrazia, eliminazione del reddito di cittadinanza, aumento seppur lieve delle pensioni, pace fiscale, flat tax. Tutte le misure hanno portata inferiore alle attese. Ma il percorso, ripeto, è cominciato", ha ribadito oggi il presidente di Forza Italia alla Camera, Alessandro Cattaneo, in un'intervista a Repubblica.

"La misura nell'attuale bozza c'è", ha aggiunto riguardo alla detassazione per chi assume under 34, "ma si può potenziare: per ora è previsto un tetto di seimila euro lordi, noi chiediamo che si giunga all'obiettivo che il datore di lavoro non paghi alcun contributo per tre anni. Berlusconi ci tiene moltissimo, ed è pronto a presentare un disegno di legge a sua firma per raggiungere l'obiettivo".

182 CONDIVISIONI
131 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni