Manovra economica 2022
16 Novembre 2021
15:43

Manovra, al via la discussione in Senato: tutte le misure nella legge di Bilancio

Si aprono oggi in Senato i lavoro sul testo ufficiale della legge di Bilancio che avrà un valore di circa 30 miliardi di euro. Diverse le novità in arrivo: ci sono misure per le imprese, per il lavoro e per il taglio delle tasse. Vediamole.
A cura di Annalisa Girardi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Manovra economica 2022

La manovra è arrivata in Parlamento: si aprono oggi in Senato i lavoro sul testo ufficiale della legge di Bilancio che avrà un valore di circa 30 miliardi di euro. Diverse le novità in arrivo: ci sono misure fiscali, per le imprese, per il lavoro e per il taglio delle tasse. Delle risorse disponibili, la somma più consistente è dedicata proprio alla riduzione del carico fiscale: nel provvedimento si stanziano infatti 8 miliardi di euro annui per la riduzione dell'Irpef, la revisione delle detrazioni sui redditi da lavoro dipendente e il taglio dell'Irap.

Ci sono poi due miliardi di euro per contrastare i rincari sull'energia che stanno determinando l'aumento prezzi nelle bollette. E ancora: si riconferma il Superbonus al 11% con un tetto Isee a 25 mila euro per le case unifamiliari. Presente nel testo anche la proroga per 3 anni, fino al 2024, della cessione del credito e dello sconto in fattura per quanto riguarda i bonus edilizi. In tema di bonus, quello per il rifacimento delle facciate è prorogato al 2022 con percentuale al 60%.

Un importante capitolo della manovra è quello dedicato alle pensioni. Con Quota 100 in scadenza tra poco più di un mese, nella legge di Bilancio si definisce il perimetro di quota 102 (64 anni di età anagrafica e 38 anni di contributi): l'Ape social è prorogata di un anno e vengono ampliate le categorie dei lavoratori gravosi. Per quanto riguarda le politiche attive del lavoro, ci sono 900 milioni di euro destinati ai centri per l'impiego.

Altro tema molto discusso nelle scorse settimane in vista dell'approdo della manovra in Parlamento è stato quello del reddito di cittadinanza. Viene stanziato 1 miliardo per il rifinanziamento della misure dal 2022 al 2029. In ambito sanitario, invece, ci sono 1 miliardo e 800 milioni di euro per il prossimo anno destinati a comprare i vaccini contro il coronavirus. Infine, sono state rinviate al 2023 la sugar tax e la plastic tax.

27 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni