271 CONDIVISIONI
4 Maggio 2020
17:49

In quali Regioni è possibile andare nella seconda casa di proprietà

Se si considerano le disposizioni del governo, non è ammesso recarsi presso le seconde case. Ma diverse Regioni hanno invece specificato che questo spostamento è consentito per svolgere attività di manutenzione. Alcune, come l’Emilia Romagna, permettono solo di raggiungere le seconde case all’interno della propria provincia, e altre, come la Sicilia, ammettono lo spostamento solo se definitivo per la stagione estiva. Facciamo chiarezza.
A cura di Annalisa Girardi
271 CONDIVISIONI

Inizia oggi la Fase 2 dell'emergenza coronavirus. Per le prossime due settimane il governo ha predisposto un leggero allentamento delle misure di contenimento, anche se di fatto rimangono in vigore la maggioranza dei divieti di spostamento. Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha illustrato il contenuto dell'ultimo Dpcm diversi giorni fa, in modo da garantire a imprese e cittadini il tempo necessario per adottare tutti i provvedimenti di sicurezza e organizzarsi in vista della graduale riapertura. Anche le Regioni hanno approfittato di questi giorni per emanare una serie di ordinanze ad hoc per il territorio: e spesso le disposizioni sono in conflitto con quelle emanate dal governo centrale. Infatti, mentre l'esecutivo ha proibito gli spostamenti verso le seconde case diversi governatori locali ha deciso di consentirli tramite le ordinanze regionali.

Che cosa stabilisce il Dpcm del governo

Nell'ultimo Dpcm del governo si legge: "Sono consentiti solo gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute e si considerano necessari gli spostamenti per incontrare congiunti purché venga rispettato il divieto di assembramento e il distanziamento interpersonale di almeno un metro e vengano utilizzate protezioni delle vie respiratorie". Gli spostamenti sono consentiti solo all'interno della propria Regione, anche se sul sito del governo si chiarisce che "il decreto prevede che sia in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza, anche se comporta uno spostamento  tra Regioni diverse".

Inizialmente non era quindi chiaro se questa specificazione comprendesse anche la possibilità di spostarsi verso la seconda casa. A rispondere ai dubbi in merito è stata la ministra dei Trasporti, Paola De Micheli: "Non si possono raggiungere le seconde case nell'ambito di questo Dpcm, bisogna rimanere nella casa di residenza", aveva detto durante una trasmissione televisiva. In una nota interpretativa di Palazzo Chigi poi si legge: "I motivi che rendono legittimi gli spostamenti, secondo le previsioni del Dpcm, restano quelli del lavoro, della salute e della necessità. Spostarsi alla seconda casa non è una necessità".

Le ordinanze delle Regioni

In Veneto un'ordinanza del governatore Luca Zaia sottolinea che è possibile recarsi presso le seconde case, ma anche verso camper o imbarcazioni, per svolgere lavori di manutenzione. Sono ammessi in questo senso gli spostamenti su tutto il territorio regionale. Lo stesso viene stabilito da una disposizione del governatore della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in cui si specifica che è possibile recarsi presso la seconda casa per "attività di manutenzione necessarie per la tutela delle condizioni di sicurezza e conservazione del bene". Inoltre si aggiunge: "Rimane la possibilità di effettuare lavori avvalendosi di operatori professionali".

Anche in Toscana sono consentiti gli spostamenti verso le seconde case. L'ordinanza regionale specifica: "Lo spostamento potrà essere esclusivamente individuale e limitato all'ambito del territorio regionale con obbligo di rientro in giornata presso l’abitazione abituale". In Liguria è permesso recarsi presso la propria abitazione per attività di manutenzione ma lo spostamento deve essere esclusivamente individuale e limitato al territorio regionale: bisognerà inoltre rientrare in giornata presso la propria abitazione abituale. Anche in Emilia Romagna lo spostamento presso la seconda casa è consentito solo se per motivi di manutenzione, se individuale e se in giornata. L'ordinanza aggiunge un'ulteriore specificazione, e cioè che questo è permesso solamente all'interno della provincia di residenza.

L'ordinanza regionale emanata dalla Sicilia si distingue da quelle viste finora in quanto nell'isola lo spostamento è consentito solo se definitivo per la stagione: "Sono consentiti, nell'ambito del territorio della Regione Siciliana, gli spostamenti per il trasferimento “stagionale” nelle abitazioni diverse da quella principale, sia individuale che del nucleo familiare convivente. Gli spostamenti sono vietati nei giorni domenicali e festivi", si legge nell'ordinanza. In Sardegna, invece,si specifica esattamente il contrario: l'ordinanza infatti sottolinea che lo spostamento deve essere "limitato al tragitto da abitazione ad abitazione, senza implicare – al momento e fino a nuove
determinazioni – un trasferimento stabile
".

271 CONDIVISIONI
Quali sono le tre possibilità di Putin dopo il successo della controffensiva ucraina
Quali sono le tre possibilità di Putin dopo il successo della controffensiva ucraina
Maltempo, allerta meteo gialla martedì 20 settembre per temporali: le regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo gialla martedì 20 settembre per temporali: le regioni a rischio
Previsioni meteo weekend, in arrivo temporali e forte vento: le regioni a rischio nubifragi
Previsioni meteo weekend, in arrivo temporali e forte vento: le regioni a rischio nubifragi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni