5 Luglio 2022
18:09

In Italia è aumentata ancora la pressione fiscale: i dati Istat

Sono gli ultimi dati dell’Istat: nel primo trimestre del 2022 la pressione fiscale è al 38,4% del Pil, in aumento di 0,5 punti percentuali rispetto allo stesso periodo nell’anno precedente.
A cura di Annalisa Girardi

Cresce ancora la pressione fiscale in Italia. Nel primo trimestre del 2022 si è infatti attestata al 38,4% del Pil, in aumento di 0,5 punti percentuali rispetto allo stesso periodo nell'anno precedente. Sono gli ultimi dati dell'Istat sul conto trimestrale delle Pubbliche amministrazioni, il reddito e risparmio delle famiglie e i profitti delle società. L'Istituto nazionale di statistica sottolinea anche come nei primi tre mesi dell'anno si sia anche marcatamente ridotto l'indebitamento della Pa in termini tendenziali per il consistente aumento delle entrate, che è riuscito a compensare la crescita delle uscite. Nel primo trimestre si è registrato un indebitamento netto pari al -9% del Pil, in miglioramento sul -12,8% dello stesso periodo nel 2021.

"I dati Istat dimostrano che c'è bisogno di una pressione forte per ridurre la pressione fiscale. Si può cominciare con il taglio delle tasse alle imprese per aumentare la busta paga. L'abbattimento del cuneo fiscale significa però dover cercare anche le coperture e riteniamo che la riforma del reddito di cittadinanza potrebbe portare nelle casse dello Stato già 4 miliardi", ha commentato il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani.

Con l'aumento dei prezzi che spinge la capacità di acquisto delle famiglie e la pressione fiscale in aumento il quadro generale non è certo dei migliori. "Si tratta di segnali allarmanti che si stanno diffondendo, negli ultimi mesi, con rapida velocità e che inciderebbero, pesantemente, sulla crescita dell'economia in autunno, con riduzioni generalizzate di spesa che comporterebbero un crollo della domanda interna. Per questo il governo deve agire con fermezza e tempestività", commenta Confesercenti.

Bollettino Covid, oggi in Italia 68.179 contagi e 116 morti per Coronavirus: i dati di sabato 23 luglio
Bollettino Covid, oggi in Italia 68.179 contagi e 116 morti per Coronavirus: i dati di sabato 23 luglio
Bollettino Covid, oggi in Italia 71.075 contagi e 155 morti per Coronavirus: i dati di venerdì 22 luglio
Bollettino Covid, oggi in Italia 71.075 contagi e 155 morti per Coronavirus: i dati di venerdì 22 luglio
Bollettino Covid, in Italia 64.861 contagi e 190 morti per Coronavirus: i dati di martedì 2 agosto
Bollettino Covid, in Italia 64.861 contagi e 190 morti per Coronavirus: i dati di martedì 2 agosto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni