3.375 CONDIVISIONI
9 Maggio 2022
17:13

Il Papa dice che la Chiesa non rifiuta i cattolici Lgbt: “Se fosse selettiva sarebbe una setta”

“Dio è Padre e non rinnega nessuno dei suoi figli. La Chiesa è madre e chiama insieme tutti i suoi figli. Una Chiesa selettiva, di sangue puro, non è la Santa Madre Chiesa, ma piuttosto una setta”: lo ha affermato Papa Francesco rispetto ai cattolici Lgbt rifiutati dalla Chiesa.
A cura di Annalisa Girardi
3.375 CONDIVISIONI

"Una Chiesa selettiva, di sangue puro, non è la Santa Madre Chiesa, ma piuttosto una setta": lo ha affermato Papa Francesco rispondendo per iscritto a tre domande che gli sono state rivolte dal padre gesuita James Martin riguardo i cattolici Lgbt. La domanda in questione riguardava che cosa avrebbe detto il Pontefice a una persona della comunità Lgbt "che ha subito un rifiuto dalla Chiesa". Papa Francesco non ha dubbi: "Vorrei che lo riconoscessero non come un rifiuto della Chiesa, ma piuttosto come persona nella Chiesa. La Chiesa è madre e chiama insieme tutti i suoi figli".

Non è la prima volta che il pontefice si esprime in difesa delle persone omosessuali. Appena qualche mese fa, durante un'udienza generale, Bergoglio aveva lanciato un appello ai genitori di ragazzi gay, chiedendo loro di accettare i figli in qualsiasi caso. "Non abbiate atteggiamenti di condanna nei loro confronti ", aveva detto.

Padre Martin, da tempo impegnato nella pastorale alla comunità Lgbt, a nome di Outreach, un progetto cattolico di sensibilizzazione su questo tema, aveva chiesto a Papa Francesco di rispondere ad alcune delle domande più comuni che gli venivano poste dai fedeli Lgbt o dalle loro famiglie. Una mini intervista in spagnolo a cui, precisava il gesuita, il Pontefice avrebbe potuto rispondere nella forma preferita. E pochi giorni dopo ha ricevuto risposta.

Le tre domande erano: Quale direbbe che è la cosa più importante che le persone Lgbtq sappiano su Dio? Cosa vorrebbe che le persone Lgbtq sapessero della Chiesa? Cosa puo' dire a un cattolico Lgbtq che ha subito un rifiuto da parte della Chiesa? Alla prima domanda Bergoglio ha risposto sottolineando che "Dio è Padre e non rinnega nessuno dei suoi figli". Alla seconda ha suggerito di leggere il libro degli Atti degli Apostoli e alla terza ha ribadito come "la Chiesa è madre e convoca tutti i suoi figli", prendendo come esempio "la parabola degli invitati alla festa: i giusti, i peccatori, i ricchi e i poveri". Quindi ha concluso affermando che se la Chiesa fosse selettiva, non sarebbe una Chiesa ma una setta.

3.375 CONDIVISIONI
Omicidi a Sarzana, c’è un testimone: “Corpo gettato come sacco di rifiuti”. Bedini si dice innocente
Omicidi a Sarzana, c’è un testimone: “Corpo gettato come sacco di rifiuti”. Bedini si dice innocente
Siamo andati al Rave for Christ di Napoli, il primo rave cristiano in Italia
Siamo andati al Rave for Christ di Napoli, il primo rave cristiano in Italia
92.950 di Peppe Pace
Maturità, guerra in Ucraina, Chiesa del futuro: intervista al presidente della Cei Zuppi
Maturità, guerra in Ucraina, Chiesa del futuro: intervista al presidente della Cei Zuppi
496.866 di Beppe Facchini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni