Elezioni regionali Calabria 2020
22 Novembre 2019
16:50

Elezioni regionali Calabria, il candidato alla presidenza del Movimento 5 Stelle è Francesco Aiello

Il Movimento 5 Stelle ha scelto il suo candidato alla presidenza della Regione Calabria: si tratta del docente universitario di politica economica Francesco Aiello. Lo stesso docente, che è anche fondatore del portale di economia Open Calabria, avrebbe chiesto qualche giorno per sciogliere la riserva e decidere se accettare la candidatura.
A cura di Stefano Rizzuti
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni regionali Calabria 2020

Sarà Francesco Aiello il candidato del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Regione Calabria per le elezioni che si terranno nel 2020. Ad anticiparlo citando fonti pentastellate calabresi è l’Ansa, spiegando che la notizia verrà ufficializzata a breve. Aiello è un docente universitario di Politica economica ed è il fondatore del portale di economia Open Calabria. Aiello, comunque, ha deciso di prendersi qualche giorno per sciogliere la riserva e decidere se accettare o meno la proposta di candidatura offerta dal M5s dopo la decisione degli iscritti di partecipare alla corsa elettorale sia in Calabria che in Emilia Romagna, sancita dal voto sulla piattaforma Rousseau.

La decisione di candidare Aiello segue il voto con cui gli iscritti hanno scelto di partecipare alle elezioni regionali di inizio 2020 (si vota in Calabria e in Emilia Romagna), optando così per ignorare la richiesta di pausa elettorale da parte dei vertici per organizzare meglio gli Stati Generali pentastellati. I 5 Stelle, poi, hanno deciso di correre da soli a queste elezioni, come annunciato ieri dal capo politico Luigi Di Maio. In realtà, secondo quanto emerso dal vertice tra lo stesso Di Maio e i coordinatori delle campagne elettorali regionali, i 5 Stelle chiudono a ogni intesa con il Pd ma non a un’alleanza con liste civiche.

Paolo Parentela, coordinatore della campagna elettorale in Calabria, spiega in una nota: “In sinergia abbiamo concordato le linee principali della nostra campagna elettorale: presenza del Movimento con liste civiche collegate e nessuna alleanza con il Partito democratico. Dopo l'esito del voto sulla piattaforma Rousseau, riteniamo che sia indispensabile e doveroso impegnarci al massimo per rispettare la volontà degli iscritti e per costruire con gli attivisti e con chiunque intenda collaborare un programma innovativo a partire dai nostri temi caratterizzanti. A tal riguardo compiremo ogni sforzo per presentare candidati di alto profilo e comprovata competenza, persone pulite e motivate che sappiano intercettare la fiducia degli elettori e poi portarne avanti le istanze, intanto di rinnovamento concreto”. La conferma del nome di Aiello arriva anche da Dalila Nesci, deputata pentastellata, che su Facebook scrive: "A maggioranza i colleghi parlamentari calabresi hanno proposto come candidato a Presidente il docente universitario Francesco Aiello".

24 contenuti su questa storia
Elezioni regionali, l'analisi sociale di Swg: come hanno votato donne, giovani e ceti bassi?
Elezioni regionali, l'analisi sociale di Swg: come hanno votato donne, giovani e ceti bassi?
Elezioni regionali, candidato leghista che salutava
Elezioni regionali, candidato leghista che salutava "amici della chat revenge porn" non viene eletto
Elezioni regionali Calabria, i risultati definitivi: trionfa il centrodestra, Santelli presidente
Elezioni regionali Calabria, i risultati definitivi: trionfa il centrodestra, Santelli presidente
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni