Speciale Europa
10 Gennaio 2022
12:28

Conferenza sul futuro dell’Europa, le proposte dei cittadini: il cambiamento climatico è la priorità

Uno dei primi report sui risultati della Conferenza sul futuro dell’Europa mostra che la maggior parte delle proposte arrivate riguarda il cambiamento climatico e il futuro sostenibile.
A cura di Tommaso Coluzzi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Speciale Europa

Il cambiamento climatico è una priorità per i cittadini europei, lo dicono i numeri. Quelli che tengono conto delle idee proposte sulla piattaforma della Conferenza sul futuro dell’Europa. Dallo scorso aprile è possibile fare proposte per migliorare l’Ue, per scrivere insieme, tra cittadini europei di oggi e di domani, il futuro dell’Unione. Secondo i dati parziali di un primo report diffuso dagli organizzatori, a settembre erano arrivati più di 22mila contributi, divisi tra idee, commenti alle proposte ed eventi: la maggior parte riguarda il tema della democrazia europea, ma anche il cambiamento climatico e lo sviluppo sostenibile, un’economia più forte insieme alla giustizia sociale e al lavoro. E proprio sulla questione climatica è arrivato il maggior numero di proposte per cambiare il futuro e renderlo più sostenibile.

L’Italia si sta distinguendo in questo percorso europeo? Non proprio. Secondo i dati parziali il nostro Paese è quarto per numero assoluto di contributi, ma se si va a vedere il valore in rapporto agli abitanti crolla al quintultimo posto. Appena prima di Polonia, Grecia, Romania ed Estonia. I cittadini italiani hanno portato avanti 449 idee, per il futuro dell’Europa. La maggior parte riguarda ancora una volta il cambiamento climatico, che rappresenta una priorità non solo per i cittadini europei, ma anche per quelli italiani. Mentre tra gli eventi organizzati, molti sono su temi come educazione, cultura, sport e giovani.

Il Paese che più sta partecipando e utilizzando la piattaforma per le proposte è la Germania in termini assoluti – se si guardano i contributi per numero di abitanti in testa c'è Malta – e anche in questo caso a distinguersi tra gli argomenti è il cambiamento climatico. Dalla Francia, seconda, arrivato idee e proposte per quanto riguarda la democrazia europea. Stesso discorso per quanto riguarda il Belgio, terzo.

170 contenuti su questa storia
In Italia la situazione della libertà di stampa è "problematica", dice il Parlamento europeo
In Italia la situazione della libertà di stampa è "problematica", dice il Parlamento europeo
Dopo la Conferenza sul futuro d'Europa il Parlamento Ue lavora per cambiare i trattati
Dopo la Conferenza sul futuro d'Europa il Parlamento Ue lavora per cambiare i trattati
Vietato vendere auto a benzina o diesel dal 2035: primo ok del Parlamento Europeo
Vietato vendere auto a benzina o diesel dal 2035: primo ok del Parlamento Europeo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni