290 CONDIVISIONI
16 Giugno 2021
22:02

Arriva il Dpcm sul Green Pass: come funziona la certificazione verde Covid-19 e dove ottenerla

È in arrivo la firma del Dpcm dove saranno raccolte tutte le regole sulla certificazione verde Covid-19 in Italia, che dal prossimo 1° luglio confluirà nel Digital Green Pass europeo. Metterà nero su bianco le modalità di utilizzo del Green Pass, messe a punto dai ministeri di Salute, Innovazione ed Economia. Ma non solo: si spiegherà anche come e dove ottenerlo.
A cura di Annalisa Girardi
290 CONDIVISIONI

È attesa nelle prossime ore, tra stasera e domani, la firma del Dpcm dove saranno raccolte tutte le regole sulla certificazione verde Covid-19 in Italia, che dal prossimo 1° luglio confluirà nel Digital Green Pass europeo. Dopo il via libera delle istituzioni dell'Ue al regolamento comunitario, è in dirittura d'arrivo il Dpcm che mette nero su bianco le modalità di utilizzo della certificazione italiana, messe a punto dai ministeri di Salute, Innovazione ed Economia. Il provvedimento non spiegherà solamente come utilizzare il documento, ma specificherà anche come ottenerlo.

Per l'emissione e la validazione di queste certificazioni è stata messa a punto una piattaforma nazionale digitale, ma in generale si potranno utilizzare diversi strumenti per usufruire del pass: sia il sito web dedicato appunto, da cui accedere sia attraverso identità digitale che con l'autenticazione a più fattori, ma anche il fascicolo sanitario elettronico, l'app Io, l'app Immuni e il sistema Ts per il tramite di operatori sanitari autorizzati.

Il Dpcm spiegherà inoltre che "le certificazioni verdi Covid-19, rilasciate in conformità al diritto vigente negli Stati membri dell’Unione europea sono riconosciute come equivalenti a quelle rilasciate in ambito nazionale, se conformi ai criteri definiti con circolare del ministero della Salute". L'adeguamento avverrà poi dal 1° luglio, giorno in cui entrerà in vigore come si è anticipato lo strumento dell'Ue. Di fatto, il funzionamento sarà lo stesso: la certificazione dovrà accertare l'avvenuta vaccinazione, la guarigione dal Covid-19 o l'esito negativo di un tampone effettuato nelle 48 ore precedenti al rilascio.

Grazie al Green Pass è possibile spostarsi liberamente tra Regioni arancioni e rosse (che però al momento non sono presenti) e dopo il 1° luglio potrà essere usato per viaggiare tra gli Stati membri. In Italia, però, non servirà solo a muoversi: dovrà essere presentato anche per accedere ad alcuni eventi, come le cerimonie in seguito ai matrimoni ad esempio, o per entrare nelle Rsa.

290 CONDIVISIONI
Vaccinato con ReiThera, la storia di Augusto: "Ho gli anticorpi ma non il green pass"
Vaccinato con ReiThera, la storia di Augusto: "Ho gli anticorpi ma non il green pass"
Nuove regole per il green pass: chi non possiede il certificato rischia multa di 400 euro
Nuove regole per il green pass: chi non possiede il certificato rischia multa di 400 euro
Green pass, chi può richiedere il certificato e in quali luoghi è obbligatorio
Green pass, chi può richiedere il certificato e in quali luoghi è obbligatorio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni