29 Ottobre 2021
15:40

Terremoto Napoli, scossa con boato nei Campi Flegrei

Una nuova scossa ha fatto tremare la terra nei Campi Flegrei, tra la zona ovest di Napoli e Pozzuoli: moltissimi i residenti che hanno avvertito l’evento sismico. Anzi, in tanti riferiscono di aver avvertito un forte boato insieme alla scossa di terremoto. Molto bassa l’intensità ma esigua anche la profondità.
A cura di Valerio Papadia

Una nuova scossa di terremoto ha fatto tremare la terra nei Campi Flegrei, zona vulcanica e sismica a cavallo tra la zona Ovest di Napoli e Pozzuoli: tantissimi i residenti che hanno avvertito l'evento sismico. Anzi, c'è di più: in molti, soprattutto a Pozzuoli, hanno riferito di aver avvertito un boato insieme alla scossa. Come riferisce l'Ingv, l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, che ha reso noti i dati precisi sull'evento sismico, la scossa è stata registrata esattamente alle 15.15 di oggi, venerdì 29 ottobre. Si è tratta, a dire il vero, di un terremoto di bassa intensità: magnitudo 1.1 della scala Richter. Per completezza, però, l'ipocentro, ovvero la profondità, è stata molto esigua, circa 2 chilometri: questo ha fatto sì che, nonostante la bassa intensità, la scossa venisse avvertita, soprattutto da coloro che vivono vicino all'epicentro.

L'ultima scossa nei Campi Flegrei – area notoriamente a forte attività sismica – si era registrata la sera dello scorso 24 ottobre, soltanto pochi giorni fa: un evento sismico di magnitudo 1.4, anche in quella occasione distintamente avvertito dai residenti. Secondo l'Osservatorio Vesuviano – apparato dell'Ingv che studia i vulcani partenopei – che costantemente monitora i Campi Flegrei, nelle ultime settimane si è assistito a una diminuzione della velocità di sollevamento del suolo, una delle caratteristiche principali del bradisismo, il fenomeno sismico tipico dell'area. Come indicato negli ultimi bollettini settimanali, la terra si sta sollevando di 12 millimetri al mese, contro i 13 millimetri al mese dei quali si era sollevata dal settembre del 2020 ad oggi.

Terremoto ai Campi Flegrei, grande boato e scossa 1.3 nella zona della Solfatara, 29 aprile 2022
Terremoto ai Campi Flegrei, grande boato e scossa 1.3 nella zona della Solfatara, 29 aprile 2022
Terremoto: a Napoli avvertite altre due lievi scosse ai Campi Flegrei il 14 maggio
Terremoto: a Napoli avvertite altre due lievi scosse ai Campi Flegrei il 14 maggio
Terremoto a Napoli, boato ai Campi Flegrei, scossa di magnitudo 2.1 il 20 maggio 2022
Terremoto a Napoli, boato ai Campi Flegrei, scossa di magnitudo 2.1 il 20 maggio 2022
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni