279 CONDIVISIONI
20 Maggio 2022
19:56

Terremoto a Napoli, boato ai Campi Flegrei, scossa di magnitudo 2.1 il 20 maggio 2022

La scossa è stata lunga e preceduta da un forte boato. Secondo i sismografi è avvenuta a 4 chilometri di profondità, con epicentro a mare.
A cura di Pierluigi Frattasi
279 CONDIVISIONI

Un terremoto di magnitudo 2.1 è avvenuto oggi pomeriggio, venerdì 20 maggio 2022, nella zona dei Campi Flegrei, in provincia di Napoli. La scossa è stata registrata dai sismografi dell'Osservatorio Vesuviano Ingv alle ore 18,40 alla profondità di 4 chilometri, con epicentro a mare, ed è stata chiaramente avvertita dalla popolazione sia di Pozzuoli, che di Bacoli e di Agnano, quartiere occidentale di Napoli. Al momento non si registrano danni a cose o persone.

"Un forte boato, poi le porte aperte da sole"

La scossa è stata molto lunga e preceduta da un forte boato. Il sisma è stato avvertito distintamente nella zona di Pozzuoli, dal rione e nella parte alta di via Napoli a Pozzuoli e in via Vecchia Campana. Ma anche ad Arco Felice ed a Bacoli, dove gli abitanti hanno raccontato che addirittura le porte si sono aperte da sole.

Lo scorso mese si è svolta la commissione di Protezione Civile al Comune di Napoli per fare il punto della situazione sui piani di evacuazione per rischio sismico e vulcanico aggiornati. Sono 17 le aree di attesa per il rischio vulcanico individuate a Napoli relativo al Vesuvio e ai Campi Flegrei. In caso di eruzione, la Protezione Civile del Comune provvederà ad agevolare l’esodo assistito verso queste aree. Dopodiché, la palla passerà alla Protezione Civile regionale che porterà i cittadini nelle aree di incontro e da qui organizzerà gli spostamenti assistiti in altre regioni che avverranno con pullman e treni. Ad ogni Municipalità è stata assegnata una regione. Il piano di evacuazione è già pronto ed è attualmente in attesa di validazione da parte del Tavolo Vulcanico Regionale. Il Comune di Napoli oltre ai piani di evacuazione assistiti, sta preparando il piano di allontanamento autonomo; una prima parte deve essere ancora sottoposta al tavolo vulcanico regionale.

279 CONDIVISIONI
Terremoto a Napoli oggi: scossa in zona Solfatara ai Campi Flegrei
Terremoto a Napoli oggi: scossa in zona Solfatara ai Campi Flegrei
Terremoto nel Centro Italia, scossa di magnitudo 4.1 avvertita tra Marche e Abruzzo
Terremoto nel Centro Italia, scossa di magnitudo 4.1 avvertita tra Marche e Abruzzo
2.973 di Videonews
Terremoto nel Beneventano, scossa di magnitudo 2.6 avvertita dalla popolazione
Terremoto nel Beneventano, scossa di magnitudo 2.6 avvertita dalla popolazione
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni