325 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Campi Flegrei

Terremoto a Napoli nel Vesuviano, Bianco (Ingv): “Nessun collegamento con i Campi Flegrei”

Francesca Bianco, direttrice del Dipartimento Vulcani dell’Ingv: “Nella zona registriamo centinaia di scosse mensili. Nessun collegamento con i Campi Flegrei”
A cura di Giuseppe Cozzolino
325 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Nessuna correlazione tra le scosse dei Campi Flegrei e quella di oggi registrata alla pendici del Vesuvio. Dopo lo spavento per la scossa di 3.0 di magnitudo registrata a Massa di Somma ed avvertita in tutta la piana vesuviana, a Fanpage.it ha parlato la dottoressa Francesca Bianco, sismologa e vulcanologa, già direttrice dell’Osservatorio Vesuviano e attualmente direttrice del Dipartimento Vulcani dell’Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia, che spiega come, dai dati finora elaborati, si tratti di un "evento isolato", avvenuto per di più alle pendici del Vesuvio e non nel cratere.

Dottoressa, la scossa è stata particolarmente forte ed in un'area vulcanica ben conosciuta come il Vesuvio.. 

Registriamo centinaia di eventi sismici in quella zona, tutti molto bassi. L'ultimo di magnitudo simile era stato di 2.8 (nel marzo dello scorso anno, ndr), mentre il più forte sicuramente resta quello registrato nel 1999, che raggiunse 3.6 di magnitudo. Ogni tanto c'è insomma qualche scossa con energia maggiore, ma parliamo comunque di un'area vulcanica attiva. Naturalmente anche in questo caso faremo i controlli del caso, perché come per tutti i vulcani noi effettuiamo più tipi di controlli, non solo sismici, ma anche chimici e via dicendo.

Si tratta dunque di una scossa che non deve destare troppa preoccupazione?

Al momento, con i dati che abbiamo a disposizione, ci appare come un unico evento isolato che è avvenuto, tra le altre cose, non nel cratere ma alle pendici. Non abbiamo motivo di credere che ci siano, dunque, importanti novità sull'attività sismica nella zona del Vesuvio, almeno dai dati di cui siamo in possesso. Non ci sono state deformazioni importanti nel lungo periodo, e il Vesuvio è uno dei vulcani più attenzionati.

C'è una correlazione tra le attività dei Campi Flegrei e quella del Vesuvio?

No, assolutamente. Il bradisismo nei Campi Flegrei è una cosa, il Vesuvio e la sua attività sismica, è un'altra. A parte la relativa vicinanza geografica, non hanno alcun rapporto diretto: le scosse legate a bradisismo nei Campi Flegrei non c'entrano nulla con quelle del Vesuviano.

325 CONDIVISIONI
258 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views