155 CONDIVISIONI
Trasporto pubblico a Napoli
31 Ottobre 2022
11:45

Stazioni metro Linea 1 chiuse a turno per 4 mesi: “Cercheremo di alleviare i disagi”, parla Cosenza

L’assessore ai Trasporti Edoardo Cosenza a Fanpage.it: “Stabiliremo il programma per minimizzare i disagi. Ma i lavori trentennali si devono fare”
A cura di Pierluigi Frattasi
155 CONDIVISIONI
L’assessore ai Trasporti Edoardo Cosenza e il sindaco Gaetano Manfredi
L’assessore ai Trasporti Edoardo Cosenza e il sindaco Gaetano Manfredi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Napoli

Le stazioni della metropolitana Linea 1 chiuderanno a turno fino a 4 mesi per i lavori di ammodernamento degli ascensori e delle scale mobili a partire dal 2023 e per i successivi 4 anni, come anticipato da Fanpage.it. Un duro colpo per i trasporti pubblici cittadini, che solo pochi giorni fa avevano potuto beneficiare dell'arrivo del primo dei 20 treni nuovi. Ma il Comune prova a metterci una pezza: "Il programma non è ancora definito – spiega l'assessore ai Trasporti e alle Opere Pubbliche Edoardo Cosenza, a Fanpage.it – Scale mobili e ascensori sono soggette a sostituzione trentennale. Stabiliremo il programma in pieno accordo con Ansfisa, per minimizzare i disagi".

L'ipotesi: lavori in più tranches per evitare le chiusure

Il Comune di Napoli ha aggiudicato la gara da 12 milioni di euro, in due lotti, per avviare le attività, che inizieranno nelle prossime settimane. I lavori interesseranno tutti gli impianti di sollevamento della tratta Vanvitelli-Piscinola (ascensori e scale mobili). Le stazioni Rione Alto, Piscinola, Vanvitelli e Montedonzelli sono andate alla ditta napoletana Del Bo spa, per 6,2 milioni. Le altre stazioni alla romana Marrocco Elevators S.r.l, per 6,3 milioni. I lavori partiranno probabilmente non prima del 2023. Al momento, infatti, si sta aspettando il deposito dei progetti dettagliati per conoscere tempi e modalità di lavoro. Al Comune si valuta tuttavia anche la possibilità di dividere i lavori in più tranches, in modo da non dover chiudere necessariamente tutte le stazioni. A Vanvitelli, per esempio, che ha quattro uscite e vari ascensori, si potrebbe pensare di chiuderne solo una alla volta.

Quali stazioni della metro chiudono per lavori

Le stazioni della metro, secondo l'attuale cronoprogramma, saranno chiuse a turno per i lavori che avverranno nell'arco dei prossimi 4 anni. Le stazioni della metro potrebbero chiudere al pubblico da 2 a 4 mesi per consentire lo smontaggio ed il montaggio degli impianti e sarà necessario fare le prove con gli ispettori dell'Ansfisa, l'agenzia dei trasporti nazionale, prima della riapertura.

Secondo il documento del cronoprogramma attuale, Vanvitelli, Montedonzelli e Policlinico dovrebbero chiudere per 4 mesi. Rione Alto dovrebbe chiude per 2 mesi., Medaglie d'Oro, Colli Aminei, Frullone, Chiaiano e Piscinola non dovrebbero chiudere. "Vigileremo affinché non ci siano problemi per l'utenza", commenta Nino Simeone, presidente della commissione Trasporti.

155 CONDIVISIONI
Trasporto pubblico a Napoli
668 contenuti su questa storia
"Il tram storico di Stefano De Martino potrebbe essere un Bar Stella in movimento" parla l'autore Tv Cassini
La metro Linea 1 chiusa giovedì 9 febbraio di giorno dalle 9,15 alle 16,40: si prova il treno nuovo
La metro Linea 1 chiusa giovedì 9 febbraio di giorno dalle 9,15 alle 16,40: si prova il treno nuovo
Funicolare Chiaia, protesta per la chiusura con tavolino, caffè e tv:
Funicolare Chiaia, protesta per la chiusura con tavolino, caffè e tv: "Godetevi l'attesa"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni