8.972 CONDIVISIONI
30 Luglio 2022
15:19

Si lancia dallo scivolo all’acquapark, poi si accascia a terra: morto 12enne a Battipaglia

La tragedia si è verificata questa mattina all’Acquafarm, parco acquatico a Battipaglia, nella provincia di Salerno: sulla vicenda indaga la Polizia di Stato.
A cura di Valerio Papadia
8.972 CONDIVISIONI

Una giornata di relax si è trasformata in una tragedia questa mattina all'Acquafarm, parco acquatico di Battipaglia, dove un ragazzino di 12 anni è improvvisamente deceduto; la giovane vittima, originaria di Pompei, nella provincia di Napoli, si trovava nel parco acquatico insieme alla famiglia. Stando a una prima, sommaria ricostruzione dell'accaduto, nella mattinata di oggi, sabato 30 luglio, il 12enne si è lanciato da uno degli scivoli acquatici presenti all'interno del parco: dopo aver concluso la corsa nella piscina sottostante lo scivolo, il ragazzino è uscito dall'acqua ma, dopo pochi istanti, si è improvvisamente accasciato al suolo. Tra le persone presenti sul posto è subito scattato l'allarme: all'acquapark sono tempestivamente arrivati i sanitari del 118, che però non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 12enne, per il quale non c'è stato, purtroppo, nulla da fare. Nel parco acquatico sono intervenuti anche gli agenti della Polizia di Stato, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso per determinare l'esatta dinamica di quanto accaduto e le cause della morte del 12enne.

Malore improvviso o incidente le ipotesi

Secondo quanto si apprende, le ipotesi al vaglio degli inquirenti sarebbero due: il ragazzino potrebbe essere stato vittima di un malore improvviso, oppure potrebbe aver battuto la testa mentre percorreva lo scivolo, durante la discesa in acqua. Saranno gli accertamenti medico-legali e l'autopsia a fare luce sull'immane tragedia, che ha sconvolto la famiglia del 12enne e tutti coloro che, questa mattina, si trovavano all'interno del parco acquatico.

8.972 CONDIVISIONI
Lancia pietre sulle auto che passano, poi minaccia i poliziotti col coltello a Napoli
Lancia pietre sulle auto che passano, poi minaccia i poliziotti col coltello a Napoli
Litiga al bar con un altro cliente poi gli spara e lo ferisce in strada: arrestato 60enne a Sarno
Litiga al bar con un altro cliente poi gli spara e lo ferisce in strada: arrestato 60enne a Sarno
A Marina di Camerota scoperti i resti di un elefante ucciso da un uomo 140mila anni fa
A Marina di Camerota scoperti i resti di un elefante ucciso da un uomo 140mila anni fa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni