11 Gennaio 2022
7:29

Scommesse illegali e gioco d’azzardo per riciclare il denaro della camorra: 33 arresti

Sono 33 le persone arrestate dai carabinieri: secondo le indagini della Dda, riciclavano il denaro della camorra con scommesse clandestine e gioco d’azzardo.
A cura di Giuseppe Cozzolino
immagine di repertorio
immagine di repertorio

Scommesse illegali e gioco d'azzardo per riciclare il denaro della camorra: una organizzazione criminale che, secondo i carabinieri, era contigua a cosche di camorra e altre mafie. Una vasta operazione all'alba di oggi da parte dei militari dell'Arma ha visto l'arresto di 33 persone: sono tutte indagate per diversi reati, a vario titolo: associazione per delinquere di tipo mafioso finalizzata alla commissione di una serie indeterminata di delitti in materia di giochi e scommesse illegali, intestazione fittizia di beni, riciclaggio, reimpiego di denaro provento di delitto in attività economiche, auto-riciclaggio, con l'aggravante di aver commesso il fatto al fine di agevolare diverse organizzazioni criminali contigue alla camorra e altre mafie.

Il provvedimento è stato emesso dal giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Salerno, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia: i 33 arrestati quest'oggi, tutti secondo gli inquirenti riconducibili a cosche di camorre e altre mafie operanti sul territorio italiano e che saranno sottoposti alla custodia cautelare in carcere nelle prossime ore, sono stati catturati tra le province di Salerno, Napoli ma anche Roma, Potenza, Ravenna e perfino stati esteri, come Panama, Romania e Malta, dove sono stati catturati dagli agenti di polizia locale. Secondo le indagini della Direzione Distrettuale Antimafia, il gruppo aveva messo in piedi un complesso sistema internazionale che permetteva loro di riciclare il denaro sporco della camorra attraverso scommesse illegali e gioco d'azzardo che gestivano loro stessi, permettendo così ai clan di ottenere denaro "pulito".

Accoltella 12 volte la ex davanti ai figli: preso l'aggressore. Ora è accusato di tentato omicidio
Accoltella 12 volte la ex davanti ai figli: preso l'aggressore. Ora è accusato di tentato omicidio
Rissa in discoteca a Salerno: accoltellato un 28enne, altri 4 giovani in ospedale
Rissa in discoteca a Salerno: accoltellato un 28enne, altri 4 giovani in ospedale
Scoppia una bottiglia di alcool, 25enne di Albanella ricoverata in terapia intensiva
Scoppia una bottiglia di alcool, 25enne di Albanella ricoverata in terapia intensiva
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni