75 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Incidente sul Viale Augusto a Fuorigrotta, due auto coinvolte

Incidente al Viale Augusto di Fuorigrotta, coinvolte due vetture. Sul posto la Polizia Locale di Napoli.
A cura di Giuseppe Cozzolino
75 CONDIVISIONI
Immagine

Incidente sul viale Augusto a Fuorigrotta, nella zona occidentale di Napoli: due le automobili coinvolte. Le immagini sono state diffuse dal deputato Francesco Emilio Borrelli (Alleanza Verdi Sinistra). Sulla vicenda la Polizia Locale di Napoli. Come spiegato a Fanpage.it dal legale di uno dei due soggetti coinvolti nell'incidente, l'altra automobile sarebbe arrivata dalla direzione opposta, provocando l'incidente in questione. Nella lettera inviata al nostro giornale, l'avvocato sostiene:

Il sinistro si è verificato per esclusiva responsabilità di un altro veicolo che immettendosi improvvisamente nel flusso veicolare, investiva l'auto del mio assistito che per l'effetto si ribaltava. Il mio assistito, persona integerrima e dalla condotta di vita specchiata, viaggiava a 28 Km/h (come risulta dai dati estratti dall'applicativo installato sul veicolo di sua proprietà) e si è sottoposto all'alcool test risultando ovviamente negativo.

Borrelli: "Troppi incidenti" in zona

"Il Viale Augusto di sera sembra una pista di Formula 1", ha detto Borrelli, "Basta, Abbiamo assistito a troppi incidenti e troppe stragi, ora servono dossi e dispositivi anti-velocità. Questi delinquenti che rischiano di ammazzare, e in alcuni casi provocano la morte di innocenti, devono finire in carcere ed è per questo che da tempo chiediamo sostanziali modifiche al codice della strada", ha detto ancora il deputato dell'Alleanza Verdi Sinistra, che poi ha concluso: "Mettiamo fine a questo periodo di paura e morte sulle strade e si ripristini la sicurezza".

Non è la prima volta che pericolosi incidenti avvengono nel quartiere occidentale partenopeo, a volte anche mortali. Come nel caso di Vincenzo Maglione, 41enne napoletano deceduto alla Vigilia dello scorso Natale su via Arlotta (poco distante da Viale Augusto), dopo essersi schiantato con la moto contro una Fiat Punto ferma. Nell'impatto, l'uomo finì a terra e nonostante i soccorsi del 118 che lo portarono d'urgenza al vicino ospedale San Paolo, il suo cuore si fermò poco dopo l'arrivo nel nosocomio partenopeo.

75 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views