3 Maggio 2022
12:52

Ragazzo di 16 anni di Gesualdo ferito da proiettile alla testa, operato al Moscati: è grave

Un ragazzino di 16 anni di Gesualdo ieri è rimasto ferito da un colpo di pistola sparato alla tempia. Indagini in corso dei carabinieri.
A cura di Pierluigi Frattasi
L'ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino.

È ricoverato all'Ospedale Moscati di Avellino il ragazzino di 16 anni di Gesualdo, che ieri è rimasto ferito da un colpo di pistola sparato alla tempia. Ancora da chiarire la dinamica di quanto accaduto, non si esclude la possibilità di un incidente o di un tentativo di suicidio. Il giovane è purtroppo considerato in condizioni molto gravi. Il ragazzino, secondo le prime ricostruzioni, si era allontanato di casa nel pomeriggio, attorno alle 17,30, portando con sé la pistola legalmente detenuta e custodita in casa, a Torre dei Monaci, una località di campagna. Il giovane ferito è stato poi ritrovato dalla mamma. Soccorso dai sanitari dell'ambulanza del 118, è stato trasportato al Moscati dove è ricoverato. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Mirabella Eclano, che indagano per far luce sull'accaduto e sulle motivazioni del gesto.

Operato nella notte alla testa

Al momento il ragazzo è ricoverato all'ospedale Moscati di Avellino, dove lotta tra la vita e la morte. L'episodio si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri in una zona di campagna, non lontano da dove vive il ragazzo, di origine russa, con la sua famiglia di adozione, dove era stato accolto 7 anni fa. La pistola legalmente detenuta. Il proiettile, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe attraversato la testa da parte a parte.  Il ragazzo è stato subito ricoverato in rianimazione, poi sottoposto ad un intervento di neurochirurgia nella notte di craniectomia decompressiva per tentare di contenere i gravi danni provocati dal proiettile. La prognosi è riservata.

L'episodio ha molto scosso la comunità del paese irpino, dove la famiglia è stimata e benvoluta da tutti. Il padre sarebbe un cacciatore sportivo, la madre è una dipendente del Comune, dopo essere stata nella Polizia Municipale di Gesualdo. Il ragazzo è iscritto al terzo anno del Liceo Scientifico di Mirabella Eclano, che frequenta con ottimo profitto. Sono in corso le indagini dei carabinieri per ricostruire quanto accaduto. L'episodio è avvenuto a distanza di poche ore da un altro caso analogo a Caserta, dove un ragazzino di 15 anni è rimasto ferito alla testa da un colpo di pistola ed è attualmente ricoverato all'Ospedale Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta in condizioni considerate gravi.

Rissa al Granatello di Portici, feriti due minorenni di Ercolano: hanno 15 e 16 anni
Rissa al Granatello di Portici, feriti due minorenni di Ercolano: hanno 15 e 16 anni
Sorprende ladro in casa, 76enne ferita alla testa ora rischia la vita: arrestato un uomo di 36 anni
Sorprende ladro in casa, 76enne ferita alla testa ora rischia la vita: arrestato un uomo di 36 anni
Angela Iannotta, grave dopo bypass gastrico, operata a Napoli per ricostruire gli organi interni
Angela Iannotta, grave dopo bypass gastrico, operata a Napoli per ricostruire gli organi interni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni