300 CONDIVISIONI

Poche ore prima del maxi-blitz un altro agguato a Caivano: gambizzato 43enne

I carabinieri trovano 7 bossoli e tracce di sangue in via Garibaldi, all’angolo con via Cairoli. Un 43enne ferito finisce all’Ospedale di Frattamaggiore.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Pierluigi Frattasi
300 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Un altro agguato a Caivano poche ore prima del maxi-blitz delle forze dell'ordine scattato alle prime luci dell'alba di questa mattina. Ieri sera, attorno alle ore 22,00, i carabinieri della locale compagnia sono stati allertati dal 112. In via Garibaldi, all'angolo con via Cairoli, sono stati segnalati colpi d’arma da fuoco. I militari dell'Arma si precipitano sul posto. Qui trovano in strada sette bossoli e tracce di sangue. I proiettili vengono sequestrati.

Un 43enne di Caivano colpito da proiettili alla gambe

Nelle stesse ore, un uomo di 43anni, originario di Caivano, viene trasportato all'Ospedale di Frattamaggiore. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine è stato ferito a colpi d’arma da fuoco alle gambe. Il 43enne non sarebbe, però, in pericolo di vita. Sulle due vicende sono in corso le indagini dei Carabinieri. Non è ancora chiaro se i due episodi possano essere collegati tra loro. Non è escluso che gli investigatori possano acquisire eventuali immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona per cercare di ricostruire quanto accaduto.

Le forze dell'ordine negli ultimi giorni hanno ulteriormente stretto la morsa su Caivano, comune dell'area nord di Napoli, con controlli ripetuti e a tappeto, dopo la visita della Premier Giorgia Meloni della scorsa settimana, a seguito degli stupri delle due cuginette di 10 e 12 anni. Questa mattina è scattata una grossa operazione interforze che vede impegnati sul campo oltre 400 tra agenti di Polizia e militari dei carabinieri e della guardia di finanza. Sequestrati droga, armi da guerra e pacchi di soldi in contanti, per decine di migliaia di euro.

Il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, ha confermato che "il governo Meloni è determinato a riaffermare la sicurezza e la legalità su tutto il territorio nazionale, a partire dalle aree da troppo tempo in sofferenza. Lo Stato lavora per riportare la sicurezza in ogni periferia del Paese".

300 CONDIVISIONI
Blitz anti-camorra per fermare la guerra tra clan a Napoli Nord: 13 misure cautelari a Caivano
Blitz anti-camorra per fermare la guerra tra clan a Napoli Nord: 13 misure cautelari a Caivano
Caivano, la Procura di Napoli sullo sgombero di 254 famiglie abusive: "Sarà graduale"
Caivano, la Procura di Napoli sullo sgombero di 254 famiglie abusive: "Sarà graduale"
Blitz nell'officina fantasma, stavano facendo il "pezzotto" al telaio dell'autocarro rubato
Blitz nell'officina fantasma, stavano facendo il "pezzotto" al telaio dell'autocarro rubato
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views