I paletti abusivi rimossi dalla Polizia Municipale di Napoli stamattina.
in foto: I paletti abusivi rimossi dalla Polizia Municipale di Napoli stamattina.

Oltre 200 tra paletti e fioriere abusive sono stati rimossi dalla Polizia Locale di Napoli assieme agli agenti del Commissariato Vacaria-Mercato, del personale della Napoli Servizi e dei Vigili del Fuoco. Paletti e fioriere che, di volta in volta, erano stati collocati per appropriarsi del suolo pubblico, là per un parcheggio, là per semplice "allargamento" del proprio spazio esterno. Con il risultato che, in molte strade, risultava quasi impossibile passare con le automobili anche solo di medie dimensioni, visto che le corsie si erano letteralmente più che dimezzate.

La Polizia Municipale in strada durante la rimozione di paletti e fioriere abusive a Napoli.
in foto: La Polizia Municipale in strada durante la rimozione di paletti e fioriere abusive a Napoli.

Stamattina, l'intervento è avvenuto nelle strade limitrofe al Teatro San Ferdinando, già Teatro Stabile di Napoli: e nel dettaglio, le zone di piazza Eduardo de Filippo, via Titina de Filippo, via Giuseppe Antonio Pasquale e via Peppino de Filippo, tutte a ridosso della centralissima via Foria. Complessivamente, sono state rimosse ben 37 fioriere e 188 paletti di metallo, tutti abusivi. Nel corso delle operazioni, sequestrate anche 7 automobili e 9 motociclette, parcheggiate in strada e prive di assicurazioni, mentre altre cinque multe per violazione al codice della strada sono state comminate ad altrettanti automobilisti per divieto di sosta. Nella stessa giornata, grazie all'utilizzo dei carro attrezzi, sono state anche rimosse 26 automobili dalle strade cittadine, ed in particolare nelle zone di Salvator Rosa, piazza Cavour, corso Secondigliano, via Suarez, via sant’Anna dei Lombardi, Riviera di Chiaia, via Monteoliveto, via Carducci, via S. Giovanni a Carbonara, via Orsi e via Rosaroll.