255 CONDIVISIONI
24 Novembre 2022
8:21

Nuovo concorso Asìa Napoli 2023 per assumere 100 autisti dei camion dei rifiuti: il piano

L’amministratore Domenico Ruggiero a Fanpage.it: “Stiamo lavorando al nuovo piano industriale”. Il 5 dicembre presentati i neo-assunti del concorso per 500 spazzini.
A cura di Pierluigi Frattasi
255 CONDIVISIONI

L'azienda dei rifiuti Asìa Napoli si prepara a bandire un nuovo concorso per assumere a tempo indeterminato circa 100 autisti di camion per la raccolta dell'immondizia. Le selezioni potrebbero avvenire nel 2023. Si tratta ancora di un'ipotesi al momento, sulla quale si sta lavorando per colmare i vuoti di organico. Il personale, infatti, si è assottigliato dopo i pensionamenti degli ultimi anni e servono forze fresche.

Si tratterebbe in questo caso del secondo concorso pubblico dell'azienda dell'igiene urbana del Comune di Napoli in pochi mesi, visto che si è da poco concluso il concorsone per assumere 500 operatori ecologici a tempo indeterminato, che ha visto la partecipazione di quasi 20mila persone. "Abbiamo nei prossimi giorni un CdA per decidere alcune cose", conferma a Fanpage.it, l'assessore all'Ambiente, Paolo Mancuso.

Ruggiero (Asìa) a Fanpage: "I numeri nel nuovo piano industriale"

L'ipotesi di un nuovo concorso è nell'aria e nell'azienda dell'igiene urbana partenopea ci si sta pensando seriamente. Ma è ancora presto per parlare di numeri precisi, anche se si ipotizza che le unità necessarie potrebbero essere circa un centinaio. "Stiamo ultimando il nostro piano industriale con le successive necessità – spiega a Fanpage.it Domenico Ruggiero, amministratore unico di Asìa Napoli – Il 5 dicembre presenteremo i nuovi assunti con il sindaco e presenteremo anche il nuovo piano". Asìa ha in cantiere diversi progetti per migliorare la raccolta dei rifiuti in città. A questi potrebbero essere legate anche nuove assunzioni.

Intanto, la raccolta dei rifiuti a Napoli è già migliorata sensibilmente ed il centro storico è più pulito grazie alla risoluzione di diversi problemi. La task force per il centro storico per fronteggiare l'aumento dei turisti sta funzionando e le strade sono più pulite, dando alla città una immagine di decoro. Ma bisogna continuare su questa strada e per farlo servono anche maggiori risorse di personale.

255 CONDIVISIONI
Nel centro storico di Napoli 100 nuovi cestini dei rifiuti: saranno installati in due settimane
Nel centro storico di Napoli 100 nuovi cestini dei rifiuti: saranno installati in due settimane
Nuovo concorso Regione Campania 2023 per 5mila assunzioni a tempo indeterminato
Nuovo concorso Regione Campania 2023 per 5mila assunzioni a tempo indeterminato
Sanremo 2023, Gianni Morandi e Amadeus a Napoli per lo spot del Festival:
Sanremo 2023, Gianni Morandi e Amadeus a Napoli per lo spot del Festival: "Bellissima anche senza sole"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni