280 CONDIVISIONI
22 Novembre 2021
17:10

Migliaia di bici contraffatte sequestrate a Napoli: venivano vendute a 500 euro

La Guardia di Finanza ha sequestrato 2mila biciclette contraffatte nel Porto di Napoli: pagate 70 euro all’una, avrebbero fruttato in totale oltre un milione.
A cura di Nico Falco
280 CONDIVISIONI

Il cliente finale le avrebbe pagate circa 500 euro, attirato soprattutto dal marchio di una nota casa giapponese. In realtà, però, quelle biciclette col Giappone (e con quel marchio) avevano ben poco a che fare: arrivavano dalla Cina, e sia il meccanismo, sia ovviamente il nome impresso, erano stati contraffatti. Lo hanno scoperto i militari della Guardia di Finanza di Napoli, che hanno sequestrato oltre 2mila pezzi nel porto di Napoli e denunciato per contraffazione un imprenditore napoletano che li avrebbe venduti prevalentemente online.

Oltre 2mila biciclette Shimano false sequestrate a Napoli

Il carico è stato scoperto nell'ambito dei controlli del Comando Provinciale, col supporto di ufficiali di polizia tributaria e di polizia giudiziaria dell'Ufficio Dogane e Monopoli di Napoli. Le biciclette, stipate in otto container, sono state esaminate e subito sono parse "sospette": il peso e la qualità dei componenti non sembravano adeguati e, dei marchi riportati, diversi evocavano quello del marchio industriale giapponese.

Biciclette contraffatte pagate 70 euro e vendute a 500 euro

Nemmeno il prezzo era compatibile. Soltanto la parte posteriore di un cambio di quella marca, nella versione più semplice, costa circa 30 euro all'importatore. In questo caso, invece, l'intera bicicletta veniva pagata tra i 70 e gli 80 dollari, quindi circa 70 euro. Un guadagno enorme, considerando quanto avrebbero fruttato: oltre un milione di euro in totale, per un prezzo di vendita per pezzo che poteva oscillare tra i 400 e i 500 euro.

Il passo successivo è stato rivolgersi alla casa giapponese per chiedere il riconoscimento di quei prodotti. La risposta è arrivata una decina di giorni dopo, perentoria: non solo si trattava di merce contraffatta, ma l'importatore non era nemmeno nel pacchetto clienti.

280 CONDIVISIONI
Oltre 35mila euro falsi in banconote da 50 e 20 euro pronti a essere spesi in tutta Napoli
Oltre 35mila euro falsi in banconote da 50 e 20 euro pronti a essere spesi in tutta Napoli
In migliaia alla Mostra d'Oltremare per i vaccini Covid: 500 metri di fila, in coda per ore
In migliaia alla Mostra d'Oltremare per i vaccini Covid: 500 metri di fila, in coda per ore
Botti illegali per Capodanno in una cabina elettrica, sequestro da 3 quintali ai Ponti Rossi
Botti illegali per Capodanno in una cabina elettrica, sequestro da 3 quintali ai Ponti Rossi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni