474 CONDIVISIONI
Olimpiadi Tokyo 2020
31 Luglio 2021
8:53

Irma Testa bronzo record alle Olimpiadi di Tokyo, festa in Campania: “Sei l’orgoglio di Torre Annunziata”

Grande festa a Torre Annunziata per la medaglia di bronzo conquistata da Irma Testa alle Olimpiadi di Tokyo 2020, che si disputano quest’anno a causa del Covid. La pugilessa 23enne originaria del Comune oplontino, è entrata nei record, portando per la prima volta nella storia una medaglia olimpica della boxe femminile in Italia. Il Comune: “Grazie Irma per le incredibili emozioni”.
A cura di Pierluigi Frattasi
474 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Olimpiadi Tokyo 2020

Grande festa a Torre Annunziata per la medaglia di bronzo conquistata da Irma Testa alle Olimpiadi di Tokyo 2020, che si disputano quest’anno a causa del Covid. La pugilessa 23enne originaria del Comune oplontino, in provincia di Napoli, è entrata nei record, portando per la prima volta nella storia una medaglia olimpica della boxe femminile in Italia. L’atleta campana si è fermata al termine di un combattimento molto equilibrato dalla filippina Nesthy Petecio, campionessa del mondo in carica. Anche il Comune di Torre Annunziata, guidato dal sindaco Vincenzo Ascione, ha voluto tributare i giusti onori alla concittadina: “Grazie alla “nostra” Irma per le incredibili emozioni che ci ha regalato nell’ultima settimana”.

“Irma, sei l’orgoglio di Torre Annunziata”

A Torre Annunziata intanto si preparano i festeggiamenti per il ritorno di Irma Testa. “Grazie Irma – scrive il Comune – Si ferma in semifinale la fantastica avventura di Irma Testa ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. La pugile oplontina conquista una storica medaglia di bronzo. Grazie alla “nostra” Irma per le incredibili emozioni che ci ha regalato nell’ultima settimana”. Mentre tantissimi cittadini commentano: “Grandissima Irma, sei l’orgoglio di Torre annunziata”.

Anche la Polizia di Stato ha voluto celebrare la vittoria dell’atleta campana: “Storica medaglia di bronzo ai giochi olimpici di Tokyo per l’atleta del gruppo sportivo della Polizia di Stato Fiamme Oro Irma Testa nel pugilato 54-57 kg”. Irma Testa è stata la prima pugile italiana a disputare un'Olimpiade in occasione dei Giochi di Rio de Janeiro 2016. Nel 2019 è diventata campionessa europea nella categoria 57 kg. Atleta delle Fiamme Oro, ha iniziato a frequentare la palestra e ad allenarsi all'età di 10 anni, mostrando subito propensione per il pugilato e vincendo la sua prima medaglia europea all'età di 14 anni, bronzo europeo in Polonia anno 2012.

474 CONDIVISIONI
466 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni