Violento incidente stradale questa notte a Mirabella Eclano, in provincia di Avellino. Un'auto, con alla guida un ragazzo, all'altezza di via Basso ha sbandato per motivi ancora da accertare e si è schiantata contro un cancello in muratura di una villa, abbattendolo. Il giovane è rimasto ferito nel violento impatto, ed è stato soccorso dai Vigili del Fuoco del distaccamento di Grottaminarda che l'hanno estratto dalle lamiere della vettura. Sul posto sono arrivati subito i sanitari del 118, che hanno prestato i primi soccorsi. Il ragazzo ferito è stato trasportato, poi, all'Ospedale di Ariano Irpino per essere curato.

Nell'incidente stradale è stato danneggiato anche un tubo del gas metano, subito messo in sicurezza insieme all'intera area. L'episodio è avvenuto attorno alle 2,30 di notte, in via Basso, nel Comune di Mirabella Eclano, nella valle del Calore. Nell'impatto è stata coinvolta una sola vettura. Sul posto anche le forze dell'ordine che stanno accertando la dinamica dell'incidente, per risalire alle cause che potrebbero aver portato l'auto a sbandare e a schiantarsi contro il muro.

Solo il 21 agosto scorso, ad Avellino si era verificato un altro incidente stradale, intorno alle 9, in via Lorenzo Ferrante, dove un'apecar e un'automobile si sono scontrate. Ad avere la peggio l'apercar, che dopo lo scontro si è ribaltata, mentre il conducente è rimasto ferito. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Avellino, che hanno estratto il conducente del mezzo, rimasto all'interno, e hanno messo in sicurezza entrambi i veicoli coinvolti nell'incidente; l'uomo è stato affidato alle cure dei sanitari del 118, che lo hanno trasportato all'ospedale San Giuseppe Moscati, dove è ricoverato non in pericolo di vita. Sul luogo dell'incidente sono arrivate anche le forze dell'ordine, che hanno effettuato tutti i rilievi allo scopo di stabilirne la dinamica, che come detto risulta ancora poco chiara.