Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Due automobili si sono scontrate questa sera sulla Tangenziale Ovest di Benevento, all'altezza dello svincolo per Santa Clementina. Nello schianto, frontale, è deceduto un 64enne di Benevento, che sarebbe rimasto ucciso sul colpo; l'altro automobilista, un 52enne di Castelpoto (Benevento), è stato trasportato in ospedale in gravi condizioni. Sono in corso le indagini per ricostruire la dinamica. Per consentire i sopralluoghi e i soccorsi è stato necessario chiudere temporaneamente un tratto della Tangenziale.

Nell'incidente, avvenuto in prossimità del km 0,15 della strada statale 752, nei pressi dello svincolo di Rione Libertà, sono state coinvolte due utilitarie, una Daewoo Matiz, guidata dalla vittima, e una Fiat Grande Punto. Le cause restano da accertare ma, viste le condizioni dei veicoli, sembra evidente che una delle due automobili abbia improvvisamente invaso la corsia opposta della carreggiata, centrando l'altra che proveniva dal senso opposto di marcia. A chiamare i soccorsi, alcuni altri automobilisti che hanno assistito al tremendo impatto.

Quando l'ambulanza ha raggiunto il punto per il 64enne non c'era più nulla da fare: i sanitari hanno tentato di rianimarlo ma era già senza vita, con tutta probabilità era deceduto sul colpo per la violenza dell'impatto. Il 52enne che era nella Punto è stato invece trasportato d'urgenza al Pronto Soccorso dell'ospedale Rummo di Benevento, dove è stato ricoverato in prognosi riservata e in gravi condizioni. Sul posto sono intervenuti Carabinieri e Polizia di Stato per i rilievi e l'avvio delle indagini; le due automobili sono state sequestrate. L'Anas ha inviato personale per il ripristino della carreggiata nel minor tempo possibile, al momento il tratto della strada è chiuso al traffico in entrambe le direzioni.