887 CONDIVISIONI
11 Settembre 2022
10:01

Incendio al lido-ristorante “La Pietra” di Pozzuoli, distrutto dalle fiamme nella notte

Sul posto vigili del fuoco, polizia municipale e forze dell’ordine. Strada chiusa alla circolazione in entrambi i sensi. Lunghe code da Fuorigrotta a Pozzuoli.
A cura di Pierluigi Frattasi
887 CONDIVISIONI
Foto da Facebook
Foto da Facebook

Un grosso incendio è scoppiato questa notte al Lido-ristorante La Pietra di Pozzuoli, in via Napoli, al confine del quartiere napoletano di Bagnoli. Il circolo nautico, una struttura in legno, è stato distrutto dalle fiamme, visibili anche a diversi chilometri di distanza. Una grossa colonna di fumo nero ha invaso anche le abitazioni vicine. Sul posto sono arrivati subito i vigili del fuoco che hanno cercato di domare le fiamme. Ma l'incendio ha provocato ingenti danni alla struttura, che ospita anche un ristorante. Ancora da chiarire l'origine del rogo, sulla quale la Polizia di Stato sta conducendo gli accertamenti. Non si esclude l'origine dolosa.

Chiusa via Napoli in entrambi i sensi, traffico in tilt

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando di Napoli con le autobotti. Tutta la strada, a causa dell'intervento dei soccorsi, è stata resa inaccessibile alla circolazione, in entrambe le direzioni (da e verso Pozzuoli) mandando il traffico in tilt. Lunghe code di auto si sono formate nella zona, tra Fuorigrotta e Pozzuoli. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della polizia municipale, che hanno presidiato l'area, a tutela della sicurezza dei cittadini, e le forze dell'ordine. Indagini affidate alla Polizia di Stato.

L'attenzione delle forze dell'ordine sui roghi quest'estate è altissima. Solo il 5 settembre scorso, la Guardia di Finanza aveva preso un uomo che era entrato in piena notte all'interno della Riserva Naturale "Costa di Licola", nella zona nord-occidentale della provincia di Napoli, pensando chissà per quale motivo di poter dar fuoco a tutto. Il piromane, in quel caso ha provato a fuggire, ma è stato catturato ed arrestato, mentre i vigili del fuoco hanno domato le fiamme e messo in sicurezza l'area.

887 CONDIVISIONI
Bomba nella notte a San Giorgio a Cremano: distrutta l'auto di un imprenditore
Bomba nella notte a San Giorgio a Cremano: distrutta l'auto di un imprenditore
Incendio all'ospedale Ruggi d'Aragona di Salerno: due intossicati
Incendio all'ospedale Ruggi d'Aragona di Salerno: due intossicati
La casa va a fuoco, coppia con tre bambini si rifugia sul balcone e chiede aiuto: salvati
La casa va a fuoco, coppia con tre bambini si rifugia sul balcone e chiede aiuto: salvati
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni