168 CONDIVISIONI

I vandali devastano le pensiline bus a Soccavo e Pianura, 9 vetrate distrutte alle fermate Anm

In poche ore distrutte 9 pensiline bus a Napoli tra via Epomeo, via Montagna Spaccata e via Domenico Padula. La denuncia dell’Usb.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Pierluigi Frattasi
168 CONDIVISIONI
Immagine

Notte di follia tra Soccavo e Pianura. I due quartieri occidentali di Napoli preda delle scorribande dei vandali che hanno distrutto ben 9 pensiline dei bus Anm. Le vetrate delle fermate dei pullman tra via Epomeo, via Montagna Spaccata e via Padula sono letteralmente esplose, con i vetri andati in frantumi. Il raid è avvenuto nella notte tra giovedì 30 novembre e venerdì 1 dicembre, attorno alle ore 2,00, come denunciato da Marco Sansone, dell'Esecutivo Confederale Regionale USB Campania, che ha raccolto anche un dossier fotografico.

In poche ore distrutte 9 pensiline bus a Napoli

Il bilancio alla fine è pesante:

"9 pensiline dell'ANM vandalizzate: 2 in via Domenico Padula a Pianura, 6 in via Montagna Spaccata, direzione via dell'Epomeo, sempre a Pianura, ed una in via dell'Epomeo a Soccavo". "Si è trattato di un vero raid a tutti gli effetti – afferma Marco Sansone – Non è la prima volta che accadono atti vandalici con queste modalità nei riguardi di beni aziendali pubblici, ma non ricordo una quantità di vandalizzazioni tanto elevata in un'area circoscritta e in così poche ore".

E prosegue:

"Soprattutto nella zona Pianura – Soccavo è da mesi che come USB denunciamo la necessità di presidiare maggiormente il territorio e di aumentare i controlli soprattutto in determinate ore serali e notturne. Questa mattina siamo costretti ad assistere ad uno scempio che mortifica anche i cittadini di quelle zone, con una Municipalità, la IX Pianura/Soccavo, che si dimostra ancora una volta letteralmente assente. Nelle settimane scorse, infatti, abbiamo denunciato un atto vandalico da parte di un gruppo di ragazzi non identificati che, intorno alla mezzanotte, presso il parcheggio ANM di Pianura, aveva assalito un autobus dell'ANM con lanci di pietre, provocando la frantumazione di un vetro posteriore, per fortuna, senza conseguenze nei riguardi dell'autista e dei passeggeri. Il senso di abbandono che vivono cittadini e lavoratori in alcune zone delle periferie di Napoli è diventato insopportabile".

168 CONDIVISIONI
I nuovi bus Anm elettrici di Napoli sono cinesi: ecco i primi pullman green
I nuovi bus Anm elettrici di Napoli sono cinesi: ecco i primi pullman green
Droga e cellulari nascosta in salumi e formaggi per farla entrare in carcere: 14 indagati
Droga e cellulari nascosta in salumi e formaggi per farla entrare in carcere: 14 indagati
Rapine ai locali e bar dell'imprenditore anti-camorra di Napoli Est: preso il presunto responsabile
Rapine ai locali e bar dell'imprenditore anti-camorra di Napoli Est: preso il presunto responsabile
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views