405 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Festa della Mamma coi supereroi in corsia per i bimbi ricoverati al Policlinico di Napoli

Al Policlinico Federico II di Napoli, arrivano i Supereroi Acrobatici per una Festa della Mamma speciale per i bimbi ricoverati.
A cura di Giuseppe Cozzolino
405 CONDIVISIONI
L'arrivo dei supereroi dal tetto
L'arrivo dei supereroi dal tetto

Una Festa della Mamma speciale quella al Policlinico Federico II di Napoli, dove i bambini ricoverati hanno ricevuto la visita dei Supereroi Acrobatici. L'evento è stato possibile grazie alla collaborazione tra l'associazione Abio Napoli e la Sea Supereroi Acrobatici, oltre alla Direzione Sanitaria dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli. Batman, Ironman, Spiderman, Superman, sono solo alcuni dei tanti supereroi che si sono calati dal tetto dell'edificio del Policlinico Federico II che ospita i reparti di pediatria.

I piccoli degenti hanno ovviamente apprezzato la sorpresa, così come i genitori che erano con loro nel reparto. "Dopo tanto tempo", ha commentato una delle madri dei bimbi, "finalmente mia figlia ha trovato la forza di alzarsi dal letto per andare a vedere i supereroi alla finestra". I Supereroi Acrobatici, calatisi dal tetto, hanno prima salutato i piccoli attraverso le finestre del reparto, poi si sono concessi foto e selfie con loro. Una giornata particolare, dunque, che ha regalato ai più piccoli qualche ora di svago e di gioia per dimenticare almeno per un po' le loro vicissitudini.  "Un sentito ringraziamento", spiegano dall'associazione ABIO, "va alla dottoressa Rita Nocerino, da sempre promotrice di iniziative come queste e a tutti i 290 nostri volontari che ogni giorno sono al fianco dei bambini, degli adolescenti ricoverati, delle loro famiglie e si impegnano per rendere l'ambiente ospedaliero più a misura di bambino".

Una delle foto scattate all'esterno del reparto di pediatria. Foto / Abio Napoli
Una delle foto scattate all'esterno del reparto di pediatria. Foto / Abio Napoli
405 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views