144 CONDIVISIONI
23 Agosto 2021
12:48

Doppio agguato al Rione Sanità: colpito da due proiettili alla nuca, 19enne salvo per miracolo

Due giovani sono stati feriti a colpi di pistola in un agguato nel Rione Sanità, nel centro di Napoli; uno di loro, un 19enne, è stato raggiunto da due pallottole alla testa: una di striscio, l’altra è entrata e uscita. I feriti non sono in pericolo di vita. Indagini della Polizia di Stato, non si esclude nessuna ipotesi.
A cura di Nico Falco
144 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Due pallottole alla testa, una lo ha colpito di striscio, l'altra è entrata e uscita dalla nuca. È salvo per miracolo C. V., 19enne incensurato del Rione Sanità, nel centro di Napoli, ferito a colpi di pistola mentre era insieme a un amico nella notte appena trascorsa; l'altro giovane, A. T., 18 anni, anche lui incensurato, è stato raggiunto da un proiettile al torace che è uscito dal braccio. I due sono ricoverati in ospedale, non sono in pericolo di vita.

Le forze dell'ordine sono intervenute intorno alle 2:30 in via Arena della Sanità, all'angolo con via Sanità, per la segnalazione di esplosione di colpi di pistola. Quando gli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli sono arrivati, a terra c'erano numerosi bossoli e tracce di sangue. I feriti erano stati appena trasportati dal 118 al Pronto Soccorso del vicino ospedale dei Pellegrini. I due giovani sono entrambi residenti alla Sanità; le modalità del ferimento ricordano quelle di un agguato di camorra, sebbene le vittime non risultino legate a clan né vicine alla microcriminalità locale.

Il 18enne è stato colpito da una sola pallottola, all'emitorace sinistro, che è uscita dal braccio. Molto più delicata la situazione del 19enne, che è invece stato raggiunto da due colpi alla testa; uno dei proiettili lo ha preso di striscio, mentre l'altro gli ha attraversato la nuca, sfiorando la scatola cranica. I due saranno ascoltati appena possibile dagli investigatori, che al momento non escludono nessuna pista per fare luce sull'agguato. Sul luogo della sparatoria la sezione Scientifica della Polizia di Stato ha rinvenuto e repertato 8 bossoli calibro 9×21 e tracce ematiche. Le indagini sono affidate al commissariato San Carlo Arena della Polizia di Stato.

144 CONDIVISIONI
Pioggia di proiettili sul gruppo di giovani per punire 16enne, preso 19enne ad Acerra
Pioggia di proiettili sul gruppo di giovani per punire 16enne, preso 19enne ad Acerra
Agguato a Scampia, ferito 19enne figlio e nipote dei boss Notturno
Agguato a Scampia, ferito 19enne figlio e nipote dei boss Notturno
Agguato a Scampia, 17enne ferito con due colpi di pistola: è ricoverato in ospedale
Agguato a Scampia, 17enne ferito con due colpi di pistola: è ricoverato in ospedale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni