Vincenzo De Luca, presidente della giunta regionale della Campania, ripropone il suo leit motiv più gettonato nella diretta video Facebook del venerdì, quello sui vaccini anti-Covid in Campania: «Siamo oggi a 2,3 milioni di somministrazioni di vaccino, 640mila hanno ricevuto anche la doppia dose. Abbiamo fatto un lavoro enorme ma non basta. Dobbiamo arrivare a oltre 9 milioni. E potremo farlo se avremo i vaccini. Ne mancano ancora 175mila in Campania. Il commissario Covid (il generale Francesco Paolo Figliuolo ndr.) ieri mi ha mandato comunicazione in cui dice che recupererà i vaccini entro metà giugno. Verificheremo. Mi era stato comunicato che oggi sarebbero arrivati 50mila vaccini ma è saltato, arriveranno ci dicono domenica».

«Noi stiamo scontando un ritardo drammatico nelle forniture alla Campania. Due mesi di ritardo pesano in modo grave. Tuttavia, prendiamo per buono l'impegno e verificheremo se arriveranno questi vaccini aggiuntivi Ripropongo il problema del vaccino Sputnik, per il quale non spetta certo a noi dire se va bene o va male.  Ma a noi spetta dire "muovetevi" al governo italiano"».