792 CONDIVISIONI
6 Maggio 2022
15:22

De Luca parla dell’emergenza Cardarelli: “Vicenda che fa male e sporca l’immagine della sanità in Campania”

Vincenzo De Luca ammette che la vicenda dell’emergenza barelle al Pronto Soccorso dell’ospedale Cardarelli di Napoli è grave: “C’è stato un ritardo che va recuperato immediatamente”.
792 CONDIVISIONI

Vincenzo De Luca parla del caos al Pronto Soccorso dell'ospedale Cardarelli di Napoli e delle vergognose immagini delle barelle ammassate l'una accanto all'altra con decine di pazienti in attesa di cure.  Lo fa durante il suo monologo del venerdì in diretta video sui social network. Ammette che «non è stato fatto abbastanza» nell'aiutare il più grande ospedale del Mezzogiorno e si lamenta dei pochi soldi del governo per il personale sanitario, sostenendo che la Campania è «sottodimensionata di almeno 10mila unità».

 Non mancheranno anche i servizi televisivi… ma obiettivamente è una grave e non c'è da cancellare le realtà amare quando ci sono.  . Quelle vicende fanno male, quando sei impegnato in un lavoro all'ultimo respiro e ti ritrovi davanti a emergenze che sporcano l'immagine della nostra sanità.

Il discorso si sposta poi sulla vicenda dei Pronto Soccorso chiusi o a scartamento ridotto causa Covid:

Noi a Napoli i pronto soccorso li abbiamo aperti: Ospedale del Mare, Frattamaggiore, Cto, resta aperto al Vecchio Pellegrini. Sono stati chiusi chiusi quelli di Loreto Mare e San Giovanni Bosco perché avevamo malati Covid da accogliere e al Cardarelli sono stati sacrificati reparti e posti letto per accogliere i malati infetti.

Abbiamo ancora 700 ricoverati Covid in Campania. Ma dobbiamo recuperare un po' di posti letto e dare una mano al Cardarelli, cui non è stata data ‘una mano' da altri ospedali napoletani. C'è stato un ritardo che va recuperato immediatamente.

792 CONDIVISIONI
Nomine nella sanità in Campania, tutti i nuovi direttori generali decisi da Vincenzo De Luca
Nomine nella sanità in Campania, tutti i nuovi direttori generali decisi da Vincenzo De Luca
Rifiuti in Campania, il piano di De Luca è fallito: si punta (ancora) sull'inceneritore
Rifiuti in Campania, il piano di De Luca è fallito: si punta (ancora) sull'inceneritore
337.599 di AntonioMusella
In Campania oggi ci sono 110mila persone in isolamento per Covid e 10mila nuovi contagi
In Campania oggi ci sono 110mila persone in isolamento per Covid e 10mila nuovi contagi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni