Elezioni amministrative Napoli 2021
16 Settembre 2021
14:06

Comune Napoli, approvato l’ultimo bilancio di De Magistris: scongiurato il commissario

Il consiglio comunale di Napoli ha approvato a maggioranza l’ultimo bilancio dell’era De Magistris. Scongiurato in extremis il rischio del commissariamento da parte della Prefettura, dopo la diffida arrivata a fine agosto. Ok a mille assunzioni nella pubblica amministrazione, tra cui 136 maestre. Anselmi (Cisl Fp): “Dimostrato senso di responsabilità”.
A cura di Pierluigi Frattasi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni amministrative Napoli 2021

Il consiglio comunale di Napoli ha approvato a maggioranza l'ultimo bilancio dell'era De Magistris. Scongiurato in extremis il rischio del commissariamento da parte della Prefettura, dopo la diffida arrivata a fine agosto. Ok a mille assunzioni nella pubblica amministrazione, tra cui 136 maestre. Il bilancio di previsione 2021-23 è stato approvato a maggioranza dall'assise cittadina, riunita nella sala dei Baroni al Maschio Angioino, con l'astensione del consigliere Sergio Colella e il voto contrario di Salvatore Guangi, Domenico Palmieri, Marco Nonno, Anna Ulleto e Alessia Quaglietta. Ok anche al rendiconto 2020, che certifica un disavanzo di 2,5 miliardi di euro, e al documento unico di programmazione (Dup). Il sindaco in conclusione di seduta ha ringraziato il consiglio comunale: "Sono stati 10 anni indimenticabili".

Il voto sul rendiconto

Il rendiconto 2020 è stato approvato a maggioranza, con l’astensione del consigliere Sergio Colella (Davvero – Sostenibilità & Diritti) e il voto contrario dei consiglieri Vincenzo Moretto, Anna Ulleto, Marco Nonno, Alessia Quaglietta e Salvatore Guangi. Subito dopo l’approvazione di un maxiemendamento, è stato approvato a maggioranza, sempre con l’astensione del consigliere Colella e il voto contrario dei consiglieri Vincenzo Moretto, Anna Ulleto, Marco Nonno, Alessia Quaglietta e Salvatore Guangi, il Documento Unico di Programmazione 2021-2023.

Anselmi (Cisl Fp): "Dimostrato senso di responsabilità"

Con l'approvazione del bilancio di previsione e degli altri documenti contabili si sbloccano anche le assunzioni delle 136 maestre ed educatrici con contratti a termine di asili e scuole d'infanzia da 0 a 6 anni comunali. Per Agostino Anselmi, coordinatore Cisl Fp, "È stato approvato un bilancio – scrive in una nota – di cui le sorti sono state in bilico fino a poco fa. Contentissimi per Napoli perché senza l’approvazione di quest’atto amministrativo e politico si rischiava di complicare ulteriormente le condizioni già precarie della città. Come CISL FP, siamo soddisfatti dell’approvazione perché permette di dotarsi degli strumenti finanziari capaci di dare seguito ad un percorso virtuoso che ci ha visti, fianco a fianco con i lavoratori (contro tutto e tutti), impegnati a lottare strenuamente sul fronte occupazionale per la stabilizzazione del personale REI precario, la stabilizzazione dell’ultima trance LSU e continuare le assunzione del personale educativo scolastico, in particolare quello riferito agli Asili Nido come servizio di esclusiva competenza comunale".

"Con profondo rispetto istituzionale- conclude Anselmi – un altro elemento che ci piace sottolineare in questo momento è che la CISL FP ha sempre sostenuto e ritenuto necessaria l’approvazione del bilancio, al di là del dibattito politico e finanziario che ha sempre minato il raggiungimento di questo risultato, perché indispensabile per intervenire sul livello occupazionale e delle enormi criticità vissute in termini di dotazione organica dell’ente. Ringraziando l’intero Consiglio Comunale riteniamo che vada dato un grande merito al Capo di Gabinetto Ernesto Pollice per l’immenso lavoro effettuato".

399 contenuti su questa storia
Aiello vince le elezioni a Vico Equense, eletto sindaco con il 50,88% al ballottaggio: i risultati
Aiello vince le elezioni a Vico Equense, eletto sindaco con il 50,88% al ballottaggio: i risultati
Conte vince le elezioni a Eboli, eletto sindaco con il 58% al ballottaggio: i risultati
Conte vince le elezioni a Eboli, eletto sindaco con il 58% al ballottaggio: i risultati
Francese vince le elezioni a Battipaglia, eletta sindaco con il 65% al ballottaggio: i risultati
Francese vince le elezioni a Battipaglia, eletta sindaco con il 65% al ballottaggio: i risultati
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni