17 Luglio 2021
22:01

Capri, barche in ‘sosta selvaggia’ ai Faraglioni: controlli dei carabinieri e diverse multe

Due motovedette dei carabinieri sono state impegnate per diverse ore in mare con l’obiettivo scongiurare la ‘sosta selvaggia’ a largo dei Faraglioni. I militari hanno controllato diverse imbarcazioni e hanno cercato di fare rispettare le regole. I controlli sono stati effettuati anche vicino alle spiagge a tutela dei bagnanti e sono state elevate molte sanzioni ai proprietari delle barche che avevano gettato l’ancora nella zona proibita.
A cura di Enrico Tata

Giornata di controlli da parte dei carabinieri nelle acque di Capri. Due motovedette sono state impegnate per diverse ore in mare con l'obiettivo scongiurare la ‘sosta selvaggia' a largo dei Faraglioni. I militari hanno controllato diverse imbarcazioni e hanno cercato di fare rispettare le regole. I controlli sono stati effettuati anche vicino alle spiagge a tutela dei bagnanti e sono state elevate molte sanzioni ai proprietari delle barche che avevano gettato l'ancora nella zona proibita. Con un megafono i carabinieri hanno fatto allontanare tutte le barche che si dirigevano sotto i costoni tutelati dall'ordinanza 15 del 204 emanata dalla Capitaneria di Porto e che regola la ‘sicurezza balneare'. In pratica l'ordinanza vieta la sosta, l'ormeggio e la balneazione in quella zona e impone di fermare la barca ad almeno 100 metri dai costoni e a 200 metri da spiagge libere o stabilimenti.

Le regole per le imbarcazioni

L'ordinanza stabilisce infatti che "la zona di mare per una distanza di duecento metri dalle spiagge e cento metri dalle coste alte o a picco sul mare è propriamente destinata alla balneazione".

L'elevato numero di imbarcazioni che stanno ‘invadendo' il mare di Capri, ha costretto il sindaco Marino Lembo ad approvare il "Progetto di utilizzo e fruizione" dell'area che va dal Faraglione di terra a Punta di Mulo, L'obiettivo è quello di  "decongestionare la baia di Marina Piccola dalle numerosissime imbarcazioni che vi sostano all'interno".

Chissà se tra gli yacht ‘parcheggiati' vicino ai Faraglioni c'era anche ‘Nord', un vero e proprio palazzo galleggiante, avvistato a Capri nei giorni scorsi. L'imbarcazione di lusso, lunga 142 metri per cinque ponti e venti cabine, è di proprietà di un magnate russo. Dispone di una piscina, di un elicottero e perfino di un sommergibile.

A Napoli asciugamani sulle targhe per evitare le multe delle Ztl
A Napoli asciugamani sulle targhe per evitare le multe delle Ztl
A Napoli formaggio scadente venduto nei supermercati come Grana Padano Dop
A Napoli formaggio scadente venduto nei supermercati come Grana Padano Dop
Perde il controllo della sua auto che si ribalta e prende fuoco: salvo un uomo di 35 anni
Perde il controllo della sua auto che si ribalta e prende fuoco: salvo un uomo di 35 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni