126 CONDIVISIONI
20 Novembre 2022
23:10

Cagnolino investito a Cesarano (Tramonti): salvato dai volontari de “I Colibrì”

Un cagnolino investito a Cesarano, vicino Tramonti: i volontari de “I Colibrì” lo salvano prima che venisse investito di nuovo. Affidato all’Asl per le cure.
A cura di Giuseppe Cozzolino
126 CONDIVISIONI
Il cagnolino investito a Cesarano
Il cagnolino investito a Cesarano

Un cagnolino è stato investito a Cesarano vicino Tramonti, in provincia di Salerno. Fondamentale però l'aiuto dei volontari dell'associazione "I Colibrì", che sono intervenuti prima che il povero quadrupede, ferito e in mezzo alla carreggiata, venisse investito da un'altra automobile. Il cagnolino è stato poi portato presso il centro di emergenza veterinaria dell'Asl di Nocera, dove è stato affidato alle cure della dottoressa Rossana Pepe.

Solo per caso il povero cagnolino ha avuto in salvo la vita: i volontari de "I Colibrì" si sono trovati infatti a passare durante il pattugliamento in località Cesarano, notando il povero cane visibilmente ferito in mezzo alla carreggiata, dove continuavano a transitare altre automobili. Immediatamente, i volontari si sono messi all'opera: il cagnolino è stato soccorso e messo in auto, per poi essere portato nella vicina Nocera dove è stato affidato alle cure dei medici veterinari dell'Asl. Se la caverà, seppur con un fortissimo spavento. Non è chiaro se si trattasse di un randagio oppure se si fosse allontanato da qualche abitazione. Fondamentale sarà sapere se il povero cagnolino sia provvisto di microchip: in quel caso, le forze dell'ordine potranno risalire agevolmente al proprietario e riaffidarlo a lui. Altrimenti, con ogni probabilità finirà in canile, in attesa di qualcuno che lo prenda in adozione. Se ne saprà di più nelle prossime ore: ignaro, invece, chi lo abbia investito. Anche se con ogni probabilità potrebbe essersi trattato di qualcuno che non si sia neppure reso conto di averlo colpito, andando così via senza prestare soccorso.

126 CONDIVISIONI
Si rifugiava in un canale di scolo per evitare le auto: la cagnolina Charlie salvata e adottata
Si rifugiava in un canale di scolo per evitare le auto: la cagnolina Charlie salvata e adottata
597 di Chiara Prato
Le asportano un rene per salvarle la vita: intervento riuscito a Salerno, la bimba è già a casa
Le asportano un rene per salvarle la vita: intervento riuscito a Salerno, la bimba è già a casa
Banda del buco a Salerno, sventato colpo all'istituto Monte Paschi
Banda del buco a Salerno, sventato colpo all'istituto Monte Paschi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni