10.338 CONDIVISIONI
2 Luglio 2022
14:26

Andrea Covelli rapito e ucciso, il dolore dei familiari: “Pianura è un set di Gomorra versione reale”

La tragica morte di Andrea Covelli, rapito e trovato ucciso a Pianura: ora si indaga sugli ultimi giorni di vita dell’uomo. Sui social è un fiorire di ricordi e rabbia da parte dei parenti.
A cura di Redazione Napoli
10.338 CONDIVISIONI
Andrea Covelli
Andrea Covelli

La nota da Procura e forze dell'ordine non è arrivata, ma più che le comunicazioni ufficiali poterono quelle dei parenti, che sui social network hanno già espresso dolore e ricordi strazianti per Andrea Covelli, 27 anni, scomparso da Pianura, periferia Ovest di Napoli, il 29 giugno scorso e il cui corpo è stato trovato crivellato di colpi d'arma da fuoco nelle campagne del suo stesso quartiere (zona via Pignatiello) la sera di venerdì 1 luglio. Secondo quanto si apprende il volto del cadavere sarebbe stato, martoriato, forse evidenza di torture in vita.

La cugina Maria Cristina ieri notte sui social già confermava il riconoscimento dell'identità del corpo trovato a Pianura.

Ti hanno portato via senza sapere che tu eri una persona buona gentile onesta e generosa, buona con tutti. Questa sera ho visto di tutto: sofferenza, dolore, dispiacere, bambini che piangevano nel sapere che quel corpo ritrovato senza vita su di una montagna sei tu Andrea.
Mio cugino, il mio sangue, una parte della mia famiglia è andata via. Ci mancherai e sarai per sempre vivo in noi la tua famiglia ciao Andrea buon viaggio.

La famiglia aveva organizzato una manifestazione per sollecitare le ricerche del giovane. La madre di Andrea Covelli ha avuto un malore alla notizia del ritrovamento di un cadavere. Era stata proprio la donna a raccontare dell'accaduto: il figlio era al cellulare, vicino al suo scooter, quando si sono  due uomini a bordo di un altro motorino. Prima gli hanno preso il telefono, poi le chiavi dello scooter.

Lo hanno strattonato e costretto ad andare con loro. Da quel momento nessuna traccia del giovane. Covelli non era ritenuto legato a clan locali.  Ora le indagini sono tutte su due fronti: le ultime ore di vita del ragazzo, comprese alcune aggressioni non denunciate, e tutti i suoi contatti.

Amara e drammatica la considerazione della zia del 27enne, Rosa Alba :

Pianura è un set di Gomorra versione reale.Vi sentite dei Padreterno di poter decidere di chi vive e morire e terrorismo vero e proprio. E prendere di mira le persone come mio nipote. Sarai nei pensieri di tutti perché sei bravo ragazzo.

10.338 CONDIVISIONI
"Ho ucciso per ordine dei De Micco": il killer si pente, i familiari via da Ponticelli
"Ora riabbraccerai papà": dolore e lacrime ai funerali di Romeo, il bimbo investito e ucciso
Furto nella sede di Filcams-Cgil a Napoli: arrestato un 40enne
Furto nella sede di Filcams-Cgil a Napoli: arrestato un 40enne
Padre e figlio annegati a Castel Volturno, l'altro fratellino è in gravi condizioni
Padre e figlio annegati a Castel Volturno, l'altro fratellino è in gravi condizioni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni