Torna il maltempo in Campania: la Protezione Civile regionale ha diramato un'allerta meteo di colore arancione valevole a partire dalle ore 9 di domani, venerdì 20 novembre, e fino alle ore 9 di sabato 21 novembre. Su gran parte del territorio regionale sono infatti previste precipitazioni, anche a carattere di rovescio temporalesco, con possibili raffiche di vento nei temporali e mare molto agitato. Ecco le aree interessate dall'allerta meteo: : Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana;Alto Volturno e Matese; Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini; Alta Irpinia e Sannio Sulle restanti zone: Tusciano e Alto Sele; Piana Sele e Alto Cilento; Tanagro; Basso Cilento, l'allerta sarà invece di colore giallo.

Nelle zone in cui l'allerta meteo sarà arancione, oltre ai temporali, si segnalano anche i seguenti fenomeni: instabilità di versante, localmente anche profonda, frane superficiali e colate rapide di detriti o di fango; significativi ruscellamenti superficiali, anche con trasporto di materiale, possibili voragini per fenomeni di erosione; allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua minori, con fenomeni di inondazione delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, occlusioni delle luci dei ponti); scorrimento superficiale delle acque nelle strade e possibili fenomeni di rigurgito delle acque piovane con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; occasionali fenomeni franosi e possibili cadute massi per condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, per la saturazione dei suoli.