1.486 CONDIVISIONI
26 Giugno 2022
22:58

A Napoli la prima scalinata della cultura: un libro, una poesia, una favola ad ogni gradino

Le prime scale sono in via Luca Samuele Cagnazzi, nel Rione Sanità, dove nacque il poeta napoletano Ferdinando Russo.
A cura di Pierluigi Frattasi
1.486 CONDIVISIONI

A Napoli anche salire le scale può essere un'esperienza da ricordare. Al Rione Sanità è nata la prima scalinata della cultura. Su ogni alzata dei gradini c'è il titolo di un libro, di una poesia o di una favola a suscitare ricordi ed emozioni. Un'opera di street art culturale che ha visto il primo esperimento sulle scale di via Luca Samuele Cagnazzi, nella III Municipalità, dove abitava il famoso poeta napoletano Ferdinando Russo. Sarà inaugurata ufficialmente il primo luglio prossimo. Anche la Soprintendenza ai Beni Cultuali ha dato il suo benestare, riconoscendo il valore culturale e sociale dell'iniziativa.

La street art per avvicinare alla lettura

L'idea è partita dai consiglieri Carlo Restaino e Valeria Vesta, della III Municipalità, ed è stata accolta dal presidente del parlamentino Fabio Greco. Il tutto è stato realizzato in collaborazione con la dirigente scolastica della scuola paritaria Papa Giovanni XXIII – Associazione Centro Diurno Progetto Oasi Pina Conte, Flavia Imperatore e grazie all'artista del quartiere Paolo La Motta. "Napoli è cultura in ogni angolo – racconta Restaino – anche nell'aria che respiriamo e nei sapori che sentiamo. E anche delle "semplici" scale, possono essere arte, cultura e storia".

"L’obiettivo – conclude Restaino – è quello di avvicinare la cittadinanza, soprattutto i bambini che si recano a scuola, alla cultura e far riscoprire l’importanza dei libri e di coloro che hanno contribuito a rendere questa città famosa in tutto il mondo. Se anche una sola persona leggendo un titolo dovesse incuriosirsi al punto di cercarlo in biblioteca o di comprarne una copia, sarebbe un grande successo".

1.486 CONDIVISIONI
Domani al Pan libro ed evento per ricordare Fabio De Pandi, ucciso dalla camorra a 11 anni
Domani al Pan libro ed evento per ricordare Fabio De Pandi, ucciso dalla camorra a 11 anni
Le condizioni di Maurizio De Giovanni, lo scrittore sottoposto ad angioplastica dopo un infarto
Le condizioni di Maurizio De Giovanni, lo scrittore sottoposto ad angioplastica dopo un infarto
Luciano De Crescenzo a 3 anni dalla morte, le iniziative per ricordarlo
Luciano De Crescenzo a 3 anni dalla morte, le iniziative per ricordarlo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni