688 CONDIVISIONI
2 Ottobre 2022
10:01

A Coroglio 18enne pugnalato al petto e ragazza trascinata a terra per rapinarli delle collanine

Il 18enne è stato trasferito al Cardarelli in prognosi riservata. La 19enne che era con lui dimessa con 7 giorni di prognosi. Indagano i carabinieri.
A cura di Pierluigi Frattasi
688 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Botte e pugnalate al petto e alla schiena al ragazzo. Lei trascinata per terra in strada. Il tutto per rapinare i due giovani delle collanine. È accaduto stanotte a Coroglio, zona della movida di Napoli, attorno alle ore 4,00. Sulla vicenda indagano i carabinieri che stanno cercando di ricostruire quanto accaduto. La coppia di ragazzi, lui 18 anni del Rione Traiano, lei una 19enne di Miano, entrambi incensurati, era a bordo di uno scooter, quando è stata avvicinata da malviventi armati di coltello: volevano rapinarli. Per questo li avrebbero aggrediti, secondo le prime ricostruzioni fatte dai militari dell'arma. Le due vittime sono prima state trascinate a terra. Poi, il 18enne è stato accoltellato al petto e alla schiena. Gli aggressori sono andati via con le collanine.

L'aggressione a Coroglio nella notte

I due ragazzi sono stati soccorsi dall'ambulanza del 118 e trasportati all'Ospedale San Paolo di Fuorigrotta, dove sono arrivati poco prima delle 5. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Bagnoli, allertati dal personale sanitario per i due giovani feriti. Poco prima erano arrivati al Pronto Soccorso un 18enne incensurato del rione Traiano e una 19enne di Miano, anche lei incensurata. Da una prima sommaria ricostruzione pare che i due mentre erano a bordo di uno scooter in zona Coroglio siano stati avvicinati da due individui armati di coltello in un tentativo di rapina. Le vittime sarebbero state trascinate a terra e durante la colluttazione il 18enne sarebbe stato colpito allo sterno e alla schiena con un’arma bianca. I malviventi avrebbero poi preso le collanine che i due ragazzi indossavano per poi allontanarsi.

Il 18enne al Cardarelli in prognosi riservata

Il giovane è stato trasferito all’ospedale Cardarelli in prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita, mentre la ragazza è stata dimessa con 7 giorni di prognosi per “contusione di sedi multiple”. Sono ancora in corso le indagini da parte dei Carabinieri della compagnia di Bagnoli, per cercare di chiarire la vicenda ed individuare i responsabili della rapina. Non è escluso che possano essere utilizzate anche eventuali immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona.

688 CONDIVISIONI
Difende la fidanzata, 18enne accoltellato in discoteca a Coroglio: arrestati due minorenni
Difende la fidanzata, 18enne accoltellato in discoteca a Coroglio: arrestati due minorenni
Turista scippata a Napoli e trascinata a terra, l'aggressione in un video
Turista scippata a Napoli e trascinata a terra, l'aggressione in un video
Turista scippata in via Salvator Rosa, presi in due grazie alle telecamere
Turista scippata in via Salvator Rosa, presi in due grazie alle telecamere
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni