193 CONDIVISIONI
13 Luglio 2022
15:58

Prenotazione quarta dose vaccino covid in Lombardia: come e dove farla

Come prenotare la quarta dose di vaccino covid in Lombardia? Ecco la guida alla prenotazione sul portale della Regione da mercoledì 13 luglio e gli hub vaccinali attivi.
A cura di Ilaria Quattrone
193 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Anche gli over 60 da oggi mercoledì 13 luglio potranno ricevere la quarta dose di vaccino anti-Covid: a stabilirlo è un'ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, che ha dato così mandato alle Regioni di poter dar via alle somministrazioni.

L'ordinanza è arrivata per contrastare l'incremento vertiginoso di casi e di ricoveri causata dalla variante Omicron 5. La Lombardia, subito dopo la notizia, ha voluto allinearsi prontamente alla disposizione: già da oggi pomeriggio, in tutti gli hub vaccinali attivi, ci si potrà presentare anche senza prenotazione.

Come prenotare la quarta dose di vaccino in Lombardia"

In Lombardia le prenotazioni si apriranno già dalle ore 9 di domani: per farlo bisognerà accedere al portale di Regione Lombardia. Per farlo è necessario inserire il codice fiscale. Quando ci si recherà al centro vaccinale scelto bisognerà portare con sé la carta d'identità e i certificati delle vaccinazioni precedenti. La prenotazione comunque, come spiegato più volte da Regione, non è strettamente necessaria.

Prenotazione quarta dose di vaccino covid anche in farmacia

Per prenotare la quarta dose i lombardi potranno andare anche nelle 370 farmacie e nelle cooperative di medici di medicina generale che si sono messe a disposizione per questo servizio. Questa possibilità permette ai cittadini di agevolare questione prenotazione e somministrazione del vaccino.

Gli hub vaccinali dove fare la quarta dose in Lombardia

In Lombardia, anche in questa occasione, i cittadini potranno ricevere il vaccino in 35 hub vaccinali che sono stati allestiti in tutta la regione. Oltre che nelle 370 farmacie e nelle sei cooperative di medici di medicina generale. Si riattivano così infatti gli hub che sono stati fondamentali per tutte e tre le prime dosi.

Chi deve fare la quarta dose di vaccino in Lombardia

La seconda dose booster potrà essere prenotata dagli over 80, dagli over 60 fragili e dagli ospiti delle residenze sanitarie assistenziali. Con l'ordinanza del ministero della Salute, la quarta dose viene estesa ai fragili dai 12 anni in su purché abbiano un'elevata fragilità motivata da "patologie concomitanti e preesistenti". A loro adesso si aggiungono anche tutti gli ultra sessantenni.

Chi non può fare la quarta dose di vaccino

La platea è stata allargata per cercare di contrastare la nuova ondata di contagi che sta travolgendo l'Italia e che portando a un aumento anche di ricoveri. E proprio coloro che nelle scorse settimane e o negli ultimi giorni è stato contagiato, non dovrà ricevere la quarta dose. Questa infatti potrà essere somministrata solo se saranno trascorsi 120 giorni dall'infezione.

Dopo quanto tempo dal booster fare la quarta dose

Per poter ricevere la quarta dose, così come era già stato stabilito per la terza dose, bisognerà aspettare 120 giorni dalla terza dose. Anche coloro che hanno contratto il Covid, pur avendo la terza dose, potranno ricevere la seconda dose booster solo dopo che siano trascorsi 120 giorni dal test che ha diagnosticato la positività.

I vaccini che saranno somministrati saranno quelli a mRna quindi Pfizer e Moderna. Alcuni settimane fa, entrambe le aziende hanno annunciato di avere in fase di sperimentazione un vaccino in grado di contrastare le varianti: quello di Moderna potrebbe essere già disponibile tra alcuni mesi.

193 CONDIVISIONI
Da mercoledì 14 in Lombardia arriva il vaccino aggiornato contro la variante Omicron del Covid
Da mercoledì 14 in Lombardia arriva il vaccino aggiornato contro la variante Omicron del Covid
Quanti sono i soldi non dichiarati che girano in Lombardia
Quanti sono i soldi non dichiarati che girano in Lombardia
Covid in Lombardia, 2.733 casi e 10 decessi: il bollettino del 7 settembre
Covid in Lombardia, 2.733 casi e 10 decessi: il bollettino del 7 settembre
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni