7 Aprile 2021
13:34

Uomo trovato morto carbonizzato in un’auto in fiamme: ipotesi suicidio

Tragedia a Urgnano, in provincia di Bergamo. Un uomo è stato trovato morto, carbonizzato, all’interno di un’auto in fiamme. Nella vettura, che era parcheggiata nei pressi di un’azienda e appartiene a un uomo di 65 anni del quale era stata segnalata la scomparsa, è stata trovata una bombola del gas: si ipotizza un suicidio.
A cura di Francesco Loiacono
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Un uomo è morto carbonizzato nella serata di ieri, martedì 6 aprile a Urgnano, in provincia di Bergamo. Il cadavere dell'uomo, completamente irriconoscibile, è stato trovato dai vigili del fuoco all'interno di un'auto in fiamme. Non è ancora nota l'identità della vittima: potrebbe trattarsi di un pensionato della zona, di cui era stata segnalata la scomparsa, ma solo l'esame del Dna potrà chiarire i dubbi. Si indaga anche per capire cosa sia accaduto: l'ipotesi più plausibile è quella di un tragico gesto estremo, un suicidio.

Il cadavere carbonizzato scoperto dai vigili del fuoco

Stando a quanto ricostruito al momento, infatti, sembra che all'interno dell'auto sia stata ritrovata una bombola del gas per uso domestico. L'uomo avrebbe dunque pianificato la sua fine: ha raggiunto con la sua auto, una Lancia Y, il parcheggio di un'azienda che ha sede lungo la circonvallazione a sud del paese bergamasco, poi ha posteggiato l'auto in un luogo appartato e ha innescato il rogo in cui è rimasto ucciso.

Potrebbe trattarsi di un 65enne scomparso ieri

Sono stati i vigili del fuoco, una volta spente le fiamme, ad accorgersi della presenza dell'uomo all'interno della vettura: per lui non c'era ormai più niente da fare. In seguito sono intervenuti anche i carabinieri con i colleghi del Ris (reparto investigazioni scientifiche), cui spetteranno le analisi per risalire all'identità della vittima. L'auto, stando a quanto riportato dal "Corriere della sera", apparterrebbe a un uomo di 65 anni di Spirano la cui improvvisa scomparsa era stata segnalata ai carabinieri da una parente: un altro elemento che avvalora l'ipotesi del suicidio.

Auto prende fuoco dopo un incidente: guardia giurata salva un uomo dalle fiamme
Auto prende fuoco dopo un incidente: guardia giurata salva un uomo dalle fiamme
Codogno, senzatetto morto carbonizzato in un incendio in una baracca
Codogno, senzatetto morto carbonizzato in un incendio in una baracca
La sorella di Paola Tonoli sull'ipotesi di suicidio: "Nessun fondamento, attendiamo le indagini"
La sorella di Paola Tonoli sull'ipotesi di suicidio: "Nessun fondamento, attendiamo le indagini"
Covid, vendevano green pass a cento euro l'uno: smascherata una banda di truffatori su Telegram
Covid, vendevano green pass a cento euro l'uno: smascherata una banda di truffatori su Telegram
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni