234 CONDIVISIONI
23 Novembre 2021
10:17

Una Ferrari di Formula 1 su un camion: la replica “fake” bloccata alla dogana con la Svizzera

Una replica della Ferrari “Niki Lauda” di Formula 1 è stata bloccata e sequestrata al confine tra Italia e Svizzera. Si tratta di una riproduzione non autorizzata della monoposto.
A cura di Francesco Loiacono
234 CONDIVISIONI
La Ferrari sequestrata (Foto: Agenzia Dogana e Monopoli)
La Ferrari sequestrata (Foto: Agenzia Dogana e Monopoli)

Bizzarro sequestro alla dogana di Ponte Chiasso tra Italia e Svizzera, a Como. I funzionari dell'Agenzia delle accise, delle dogane e dei monopoli della locale sezione operativa territoriale e i militari della Guardia di finanza hanno scoperto su un camion la replica contraffatta di una Ferrari di Formula 1. Non si tratta di una vera e propria auto funzionante, bensì di un simulatore: una replica in vetroresina della Ferrari F1 "Niki Lauda", la monoposto utilizzata dal campione austriaco scomparso nel maggio del 2019.

Dai controlli il modello è risultato essere contraffatto

Il camionista che la trasportava ha mostrato alla dogana i documenti, che attestavano come la merce fosse un "modello show car in vetroresina" di modesto valore. Questo ha spinto i doganieri e i finanzieri ad approfondire i controlli, trovando sul pianale la replica della monoposto di Formula 1. Il modello è risultato avere caratteristiche del tutto simili a quelle di una Ferrari originale, con tanto di scritta con la caratteristica "F" allungata all’interno del contagiri posizionato sul cruscotto. È quindi scattata una perizia per accertare se il marchio della casa automobilistica di Maranello fosse stato utilizzato in maniera impropria, verifica che ha dato esito positivo. L’esportatore, principalmente impegnato in attività del settore edile, è così stato denunciato per contraffazione, introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi e vendita di prodotti industriali con segni mendaci. La replica della Ferrari "Niki Lauda" è invece stata sequestrata da finanzieri e doganieri, che hanno poi posato per una foto con la monoposto.

Il cruscotto della Ferrari "fake"
Il cruscotto della Ferrari "fake"
234 CONDIVISIONI
Sequestrati abiti di contrabbando per un valore di 71mila euro: denunciato un 28enne
Sequestrati abiti di contrabbando per un valore di 71mila euro: denunciato un 28enne
A Como sequestrate 54 tonnellate di pellet falso: come riconoscere il materiale contraffatto
A Como sequestrate 54 tonnellate di pellet falso: come riconoscere il materiale contraffatto
Scoppia un incendio in un appartamento ad Alserio: una donna trovata in arresto cardiaco
Scoppia un incendio in un appartamento ad Alserio: una donna trovata in arresto cardiaco
La piccola Sharon abusata e uccisa, condannato all'ergastolo l'ex compagno della madre
La piccola Sharon abusata e uccisa, condannato all'ergastolo l'ex compagno della madre
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni