"Ti ammazzo io". Queste le parole rivolte ad un manifestante durante uno sciopero organizzato dai lavoratori della logistica che lavorano per conto di Fedex a Peschiera Borromeo da un poliziotto. Il sit in "incriminato" è andato in scena nella giornata di giovedì 29 aprile e ha visto partecipare centinaia di persone, tutte coese nel combattere la decisione dell'azienda di procedere con 300 esuberi nel polo di Piacenza. Nel video di LaPresse, dopo alcuni tafferugli con le forze dell'ordine, si vede un lavoratore cercare di scappare dagli agenti e urlare: "Voglio morire qui". La risposta dell'agente, catturata dalle telecamere, è: "Ti ammazzo io".

Da giorni i lavoratori della logistica protestano davanti alla sede della Fedex

La protesta dei lavoratori della filiera della logistica va avanti da giorni, da quanto l'azienda Fedex ha annunciato gli esuberi che riguardano alcuni lavoratori del polo piacentino. Le persone che si sono trovate a rischio di perdere il lavoro si sono spostate davanti alla sede milanese dell'azienda, a Peschiera Borromeo, dove già negli scorsi giorni erano stati organizzati picchetti.

Mercoledì sera tensione tra manifestanti e forze dell'ordine

Il livello della tensione era aumentato già nella serata di mercoledì, 28 aprile, quando polizia e carabinieri in assetto antisommossa si sono presentati ai cancelli dell'azienda, presidiati dai manifestanti che cercavano di impedire il passaggio delle merci. Mercoledì negli scontri tra lavoratori e polizia era rimasto ferito un manifestante. Ieri sera a rimanere feriti erano stati invece un funzionario della Digos e un carabiniere.