Al via da domani martedì 20 aprile la somministrazione del vaccino anti Covid nel nuovo hub a negli spazi del Parco Esposizioni Novegro, nel comune di Segrate. Obiettivo è di somministrare 4mila dosi al giorno: stando a quanto riferiscono dal Gruppo San Donato, che gestirà il nuovo centro per conto di Regione Lombardia e Ats Milano, il centro avrà inizialmente 15 linee vaccinali, con 2.160 inoculazioni al giorno. Ma già dal mese di maggio aumenteranno fino a 40 per somministrare più di 4mila dosi giornaliere. Diventerà così ben presto il più grande polo vaccinale della Martesana.

Si parte con la somministrazione del vaccino per gli over 70

Con le somministrazioni si partirà con i cittadini lombardi over 70 e i pazienti fragili che già possono prenotare il vaccino anti Covid tramite il portale di Poste: i pazienti possono presentarsi tutti i giorni da lunedì a domenica dalle 8 alle 20. "Dall’inizio della pandemia il Gruppo San Donato – commenta l'apertura di domani il sovrintendente sanitario Valerio Fabio Alberti – si è impegnato senza riserve nella battaglia contro il coronavirus. In piena collaborazione con il Servizio Sanitario Regionale, GSD ha messo a disposizione 2mila posti letto già durante la prima ondata. Ad oggi sono 12mila i pazienti Covid trattati dal Gruppo e 450mila i tamponi complessivi effettuati. Grande l’impegno anche nella ricerca con 530 pubblicazioni scientifiche relative al Covid-19. Ringrazio i tanti colleghi che si sono messi a disposizione anche per l’hub di Novegro che speriamo sia un ulteriore passo verso la conclusione dell’emergenza".

Al via le prenotazioni per gli over 65

Intanto da oggi lunedì 19 aprile in Lombardia gli over 65 possono prenotarsi per il vaccino anti Covid sulla piattaforma di Poste. La notizia era stata lanciata nei giorni precedenti dal presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e confermata ieri, durante una trasmissione in onda su Rai1, dall'assessora al Welfare e vicepresidente Letizia Moratti. E tra gli aventi diritto c'è anche il Governatore Fontana, che ha 69 anni, che ha postato una sua foto sui social mentre si registra sul portale. Dal 22 aprile invece potranno registrarsi anche gli over 60, le cui vaccinazioni partiranno poi a metà maggio. Intanto proseguono le vaccinazioni tra gli over 70: la stessa assessora Moratti ha assicurato che queste si concluderanno entro due settimane e che al momento sono state effettuate già oltre 160mila vaccinazioni.