Per una settimana ha lottato tra la vita e la morte, ma purtroppo alla fine per gli amici e i parenti di Giorgio Conti è arrivata la notizia peggiore. Non ce l'ha fatta il 24enne che il 1 settembre era rimasto vittima di un gravissimo incidente in scooter in via Borgo Palazzo a Bergamo.

Tragico schianto a Bergamo: non ce l'ha fatta il 24enne Giorgio Conti

Il giovane era stato sbalzato dal motociclo ed era finito contro dei paletti nelle vicinanze di piazza Sant’Anna. Sul posto erano immediatamente arrivati soccorritori del 118, che lo avevano trovato in arresto cardiaco. Dopo averlo rianimato sul posto per circa mezz'ora, i paramedici lo avevano trasportato in codice rosso all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Il giovane vittima di un incidente con lo scooter

I medici hanno provato in tutti i modi a salvarlo, ma i traumi riportati nella caduta sono risultati fatali. Giorgio è deceduto nella giornata di ieri, martedì 9 settembre, nel nosocomio bergamasco.  Il giovane lascia il padre, la sorella e la fidanzata. La famiglia ha dato il via libera per la donazione degli organi.
"Addio figlio mio ora sei tra le braccia della tua mamma e i tuoi organi speriamo daranno vita ad altre persone in cui vivrai, facendoci felici" sono le parole del padre, Giuseppe. I funerali sono in programma nella giornata di lunedì 14 settembre alle ore 10 al cimitero monumentale di Bergamo

Sull'incidente indagano intanto gli agenti della polizia locale di Bergamo, che hanno svolto i rilievi del caso per ricostruire la dinamica dell'accaduto. Resta da chiarire la causa della tragica caduta. L'ipotesi più probabile è che il giovane abbia perso il controllo del mezzo senza il coinvolgimento di altri veicoli.